logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • bsf

OSTI BANNER HOME COPPIE ANIMATA

Logo_Home_Calcio_Femminile   BRESCIA FEMMINILE
 

Cesari, ultima chiamata per il suo Brescia: "Milena resta, tocca alle giocatrici adesso. Ma se non si vince con il Mozzanica..."

Non paga l'allenatore, peraltro secondo in classifica pur con il tricolore sul petto. Ma la fiducia del presidente Cesari nel suo Brescia, non solo in Milena Bertolini, inizia a scemare. Per questo, ieri, a margine del primo allenamento della settimana, il numero uno del club si è fatto sentire con un discorso a tratti anche molto duro nei confronti di tutto il gruppo: stavolta, sebbene le divergenze di opinioni tra lui e l'allenatrice siano note, il bersaglio erano le giocatrici. La prestazione contro il Verona, pur discreta dal punto di vista del gioco, non è piaciuta alla società per l'atteggiamento troppo molle e disattento di qualche interprete.

Leggi tutto...

Milena Bertolini di nuovo a rischio, la situazione: complicata la soluzione "traghettatore", Cesari tra due fuochi. Ma a fine stagione sarà comunque addio

La sconfitta a Verona del Brescia femminile ha riportato al centro della discussione, come prevedibile, un cambio della guardia sulla panchina delle Leonesse. I rapporti tra il presidente Cesari e Milena Bertolini sono ai minimi storici, il clima di tensione era respirabile già da tempo e il derby perso ieri non è servito a ricomporre la frattura. L'esonero dell'allenatrice dei record è una soluzione possibile, ma al momento non è l'ipotesi favorita in vista del derby di sabato con il Mozzanica.

Leggi tutto...

Derby stregato a Verona. Il Brescia gioca meglio, ma perde 2-0 e si fa agganciare al secondo posto: la Fiorentina va a +6

Era una partita fondamentale per il campionato del Brescia calcio femminile. E le ragazze di Milena Bertolini, pur giocando un buon calcio specie nel primo tempo, escono da Verona con un 2-0 a sfavore difficile da digerire e una classifica precaria, seppur non ancora compromessa. L'aggancio al secondo posto si concretizza da parte delle rivali di sempre, la Fiorentina vola a +6 ed è campione d'inverno con un turno d'anticipo. Sabato, peraltro, al Club Azzurri arriva il Mozzanica per un derby da brividi.

Leggi tutto...

Il Brescia femminile vince in goleada: 5-0 al Luserna nella prima del 2017. Per una notte, torna in testa al campionato

Il Brescia femminile non tradisce nel primo impegno del nuovo anno, in casa del Luserna fanalino di coda. La squadra di Milena Bertolini vince in modo largo, per 5-0. In attesa del posticipo di domani tra Fiorentina e Res Roma, per una notte, le Leonesse tornano in testa alla classifica seppur in coabitazione. CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Leggi tutto...

Il Brescia femminile soffre ma vince, contro il Como decidono Girelli e Serturini

Dopo il successo ottenuto sul campo del Tavagnacco, il Brescia femminile ottiene altri tre importantissimi punti vincendo 2-1 contro il Como. Partita sofferta quella giocata alle 12 sul campo del Club Azzurri, ma che permette alle ragazze di Milena Bertolini di uscire definitivamente dalla piccola crisi in cui le Leonesse erano incappate dopo la pesante sconfitta di una settimana fa a Firenze. Sei punti in due partite, quindi, che consentono al Brescia di rimanere in scia della capolista Fiorentina, vincitrice 5-1 nell'anticipo delle 11:30 contro il San Zaccaria. Ora la lunga pausa invernale: le Leonesse, visti gli impegni di Bonansea, Mele, Salvai e Gama con la Nazionale, hanno ottenuto il rinvio delle sfide con Verona e Mozzanica, e torneranno così in campo il 7 gennaio contro il S.Bernardo Luserna.

Leggi tutto...

Il Brescia femminile vince per Milena Bertolini: 3-0 al Tavagnacco, la panchina è salva

La panchina di Milena Bertolini è salva. Almeno per ora. Il 3-0 al Tavagnacco consente di scacciare le nubi che aleggiavano attorno al futuro del tecnico emiliano dopo lo 0-5 di sabato a Firenze che aveva scatenato l'ira funesta del presidente Cesari. Non si è placata la sua rabbia per quella prestazione e per la doppia sconfitta in Champions con il Fortuna Hjorring, ma le ragazze hanno dato l'ennesima dimostrazione di attaccamento alla propria allenatrice, cercata e abbracciata da Daniela Sabatino dopo il gol dell'1-0 su rigore, cui poi ha replicato con la doppietta nella ripresa prima del tris di Serturini.

Leggi tutto...

Terremoto al Brescia femminile: Milena Bertolini a rischio dopo la cinquina a Firenze, ma mercoledì col Tavagnacco dovrebbe essere al suo posto. Ultima chance?

Fa strano dirlo, dato che parliamo di un'allenatrice che ha vinto 7 degli 8 trofei nella bacheca del Brescia femminile. E ieri ha perso la prima partita in campionato della stagione. Ma Milena Bertolini non è più così salda sulla panchina delle Leonesse: il 5-0 subito dalla Fiorentina ieri ha provocato un mini terremoto e la reazione furente del presidente Giuseppe Cesari, mai morbido con il suo tecnico, ne è la dimostrazione. Il numero uno del club ha parlato ai quotidiani di "squadra in crisi, senza gioco di squadra e con un modulo sbagliato, salvata sin qui dall'aver affrontato avversarie più deboli".

Leggi tutto...

Brescia femminile, addio Champions. Nel primo tempo, il portiere del Fortuna fa miracoli. Poi il crollo: finisce 3-1

La partita è durata un tempo. Sembra buffo dirlo, ma aveva meritato di più la squadra che poi ha perso, quindi il Brescia femminile. Due occasioni per Girelli e Bonansea sulle quali è stato miracoloso il portiere di casa. Al primo errore delle Leonesse, invece, il Fortuna ha punito. Sta qui, in poche parole, il riassunto della partita che butta fuori dalla Champions League il Brescia femminile. Finisce 3-1 e la rete della bandiera, l'unica nei due incontri sfortunata, è di Manieri che era subentrata a gara in corso. Peccato, si poteva fare meglio. Ma la sfida non è stata certo persa oggi.

Leggi tutto...

OSTI BANNER BSFEMMINILE 275X400

OSTI BANNER BSFEMMINILE 275X4002

OSTI BANNER BSFEMMINILE 275X4003