Logo_Home_Calcio_Femminile   Brescia Femminile

Montpellier troppo forte, Leonesse eliminate agli ottavi

Termina agli ottavi di finale l'avventura del Brescia Calcio Femminile in UEFA Women's Champions League 2017/18, contro un avversario superiore sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista fisico. Il passivo finale di 6-0 è forse troppo severo per quanto visto nei 180 minuti, ma era obbiettivamente difficile chiedere di più alle Leonesse che hanno per l'ennesima volta lottato fino all'ultimo secondo.

Redazione

Piovani taglia il nastro dei primi 100 giorni alla guida del Brescia Calcio Femminile: "Un ambiente unico, un gruppo recettivo e già affiatato. Ricorda il mio Piacenza degli italiani"

Dopo cento giorni dall'inizio dell'attività, un'azienda spesso tira una prima linea e fa un "bilancino", una prima riflessione, supportata da dati, sull'andamento dell'attività stessa. Seppur all'inizio, dopo un sufficiente numero di passi è giusto voltarsi indietro e, se serve, correggere la traiettoria. Nel mondo del calcio, invece, 100 giorni non sono poi un lasso di tempo così esiguo, soprattutto se di mestiere fai l'allenatore.

Redazione

Stadio, il presidente Giuseppe Cesari chiude la vicenda: "Giocheremo a Lumezzane. Con Cellino i patti erano chiari e lo ringrazio. Nelle gare al Rigamonti non ci ha regalato niente nessuno"

Il Brescia Femminile mette la parola fine sulla questione stadio. Il presidente Giuseppe Cesari ha diffuso poco fa un comunicato stampa nel quale fa chiarezza sull'argomento, smorzando ogni possibile polemica e facendo il punto in modo esaustivo su ogni aspetto della vicenda. Ecco le sue parole.

Redazione