CazzagoBornato e Marocchi: le strade si separano, Riccardi sarà l'erede

Redazione
Dimissioni per motivi personali per Alessandro Marocchi, dg del CazzagoBornato e grande artefice a livello dirigenziale della scalata del club franciacortino in Eccellenza.
 
Il club nel comunicato emesso questa mattina ringrazia Marocchi per il lavoro svolto e fa sapere di aver già trovato il sostituto. Si tratta di Daniele Riccardi, che in questi anni è stato di fatto il braccio destro dell'ormai ex dirigente gialloblu. 
 
Il comunicato del club
 
La società ASD CazzagoBornato Calcio, preso atto della volontà del Direttore Generale Marocchi Alessandro di voler prendere un periodo di riposo dall’impegno fin qui sostenuto, lo ringrazia e ricorda gli obiettivi raggiunti assieme in questi quattro anni: due promozioni della prima squadra dalla 1^ Categoria all’Eccellenza, due promozioni degli Juniores dal campionato provinciale al campionato regionale A, ed un grosso contributo è stato dato anche alla doppia promozione della categoria Allievi dal campionato provinciale al campionato regionale A. Sempre con la sua gestione è stato possibile aggiudicarsi il primo storico trofeo BresciaOggi per il comune di Cazzago S.M, con la categoria Juniores.
 
La scelta personale di Alessandro ha portato la società ad incaricare Riccardi Daniele come nuovo responsabile della prima squadra.
 
Daniele verrà affiancato dall’attuale vicepresidente Aimo Breda.
 
Nel rinnovare un sentito Grazie per l’opera fin qui svolta, la società augura un futuro pieno di soddisfazioni
 
Grazie Alessandro