Le Leonesse ripartono da Alessandro Oro. Presentato lo staff tecnico per la stagione 2018/19

Redazione

Il Brescia Calcio Femminile riparte dopo l’addio di Piovani, nuovo allenatore del Sassuolo Femminile. Per la stagione 2018/19, in cui affronterà il campionato regionale d’Eccellenza, la società biancoblù ha affidato la guida tecnica ad Alessandro Oro.


Il neo allenatore delle Leonesse è reduce da una stagione come allenatore in seconda, stagione in cui è stata una vera e propria spalla destra per Gianpiero Piovani. Oro è stato inoltre allenatore di varie squadre giovanile del club biancoblù. Il nuovo team manager e dirigente accompagnatore sarà Rinaldo Caio, già spalla destra di Oro alla guida della Primavera nella stagione 2016/17. Il ruolo di preparatore atletico è stato affidato ad Alberto Verzelletti, mentre rimangono sotto la guida di Giampaolo Valnegri le estreme difensori delle Leonesse. Mattia Manetta sarà investito del ruolo di medico, mentre vengono confermati come fisioterapisti Stefano Ferrari e Giulia Zanola.


Il Brescia Femminile riparte con uno staff tecnico composto da volti nuovi ed altri già conosciuti. Tutta nuova invece la rosa che andrà ad affrontare il campionato d’Eccellenza, con le uniche eccezioni di Serena Magri e Federica Bocchi, già esordienti in pochi spezzoni nella scorsa Serie A. Difficile invece che si realizzi il sogno di riportare Elisa Mele in maglia biancoblù. Il sogno rimane Alice Martani, che sarebbe un vero e proprio crack per la categoria. La squadra sarà composta per gran parte dalla squadra Primavera dello scorso anno, con qualche innesto da fuori. Una squadra giovane e pronta a stupire fin da subito, dopo qualche mese travagliato in seguito alla trattativa con il Milan.