logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • Eccellenza

terzotempo evidenza

logo_lnd   ECCELLENZA
 

Il Minutometro, tutti i minuti dei giocatori delle bresciane di D, Eccellenza e Promozione (giornata 21)

Calciobresciano.it si arricchisce di una nuova sezione in questa stagione. L'abbiamo chiamata Minutometro. Per cercare di offrire un servizio, anche statistico, sempre più ampio agli appassionati e agli addetti ai lavori, abbiamo pensato di conteggiare tutti i minuti giocati dai calciatori (le "quote" sono sottolineate per distinguerle dagli "over") delle squadre bresciane di Serie D, Eccellenza e Promozione. La gravosità del lavoro ci impedisce per ora di estenderlo anche alle categorie inferiori, ma in futuro mai dire mai...

Leggi tutto...

Bufera Montichiari, la società vuole denunciare Zobbio. Salodini: "Solo bugie e fango sul club. Voleva tornare, l'abbiamo cacciato noi". Ghezzi: "Mister, che delusione"

Un'autentica bufera. Non c'è altro modo per definire la situazione a Montichiari, dove l'uscita di scena di Zobbio e le sue successive dichiarazioni hanno scatenato una serie di reazioni a catena destinate a lasciare pesanti e lunghi strascichi. La società rossoblù, infatti, è pronta ad imboccare le vie legali nei confronti del suo ex tecnico. La denuncia presso la Procura Federale sarebbe in dirittura d'arrivo. "Zobbio ha infangato il nome della società ed è nostro dovere difenderla. Dalla sua bocca sono uscite solamente falsità, su tutti i fronti" è il commento del direttore sportivo monteclarense Luca Salodini, che ribatte colpo su colpo alle affermazioni dell'allenatore e svela ulteriori retroscena, ma andiamo con ordine.

Leggi tutto...

Zobbio, lo sfogo dopo l'esonero: "Dovevo far giocare tre raccomandati e allora ho sbattuto la porta. I giocatori erano disposti a rinunciare ai rimborsi per la salvezza"

Dopo la lunga querelle, lo sfogo. Franco e netto, attraverso le colonne del Gionale di Brescia. Osvaldo Zobbio, come al solito, non le manda certo a dire. Il suo addio al Montichiari è stato prima voluto dalla società, poi da lui stesso dopo che i giocatori si erano dichiarati disponibili anche a rinunce importanti pur di riaverlo in panchina. Un'imposizione societaria netta, circa l'utilizzo di tre giocatori "protetti", lo ha però mandato su tutte le furie facendo saltare il secondo mandato.

Leggi tutto...

Bedizzolese-Calvina, la quiete dopo la tempesta: le due società si dissociano da quanto avvenuto sugli spalti. Aziri fuori rosa fa mea culpa: "Ho sbagliato, chiedo scusa a tutti"

Tra le due società interessate, Bedizzolese e Calvina, risse non ce ne sono mai state. Il fair play tra le parti, dopo quanto avvenuto sul campo (leggi qui), si era già manifestato al termine della partita con società ed allenatori uniti per riportare il sereno. Ieri è stato il giorno delle disanime a bocce ferme e delle decisioni: la Bedizzolese ha messo fuori rosa il portiere Aziri sino al termine della stagione ed è probabile che, comunque, il giudice sportivo giovedì avrà la mano pesante nel redigere il comunicato che lo squalificherà.

Leggi tutto...

Clamoroso a Montichiari: torna Esposito in panchina

Che la seconda avventura di Ragno sulla panchina del Montichiari fosse a termine, lo si era intuito ieri al termine della gara persa in casa con l'Adrense. Ma il suo successore sarà in realtà un rientrante: Agostino Esposito, esonerato al Montichiari dopo 7 partite (solo una vittoria a Vobarno, nelle altre 6 partite solo sconfitte), torna in carrozza 14 gare dopo e rileva una squadra lasciata a 18 punti da coloro che si sono succeduti sulla panchina dopo di lui: Ragno, Zobbio e ancora Ragno (anche se ieri in panchina è andato Salodini, la squadra voleva il ritorno di Zobbio). Una media nemmeno malvagia, ma a Montichiari la tranquillità quest'anno non sembra essere di casa.

Leggi tutto...

Bedizzole, rissa da western ieri allo stadio: il padre di Aziri finisce in ospedale, suo figlio in campo rifila un pugno ad Andreoli. Il presidente Vindico: "Gesto molto grave"

La notizia si è diffusa già ieri sera per la portata della stessa. A Bedizzole, nel finale dell'incontro con la Calvina, è successo di tutto e il 2-2 sul campo a tempo scaduto non c'entra. Il fulcro del pomeriggio bollente va individuato qualche minuto prima, quando sugli spalti è scoppiata una rissa a cui è seguita anche una zuffa sul campo. Resta da chiarire cosa abbia acceso gli animi in tribuna, ma intorno al 40' del secondo tempo si è accesa una colluttazione, che si è conclusa con un ferito (portato all'ospedale di Gavardo), il padre del portiere locale, Nedzbedin Aziri.

Leggi tutto...

Play off e play out, date e accoppiamenti ufficiali: ci sono due partite in più, si va avanti fino al 2 giugno!

Sarà una stagione ancora più lunga del solito. Come già emerso nei mesi scorsi, da quest'anno le fasi regionali dei play off vivranno di sfide andata-ritorno, pertanto la promozione avverrà al termine di 6 partite (la prima fase, legata al girone d'appartenenza, resta con la formula della gara secca) sino alla Seconda Categoria. Si partirà il 6 maggio, si terminerà il 2 giugno. Una maratona (per l'Eccellenza, ma è una prassi, sarà persino più lunga), con due turni infrasettimanali a ritmi da professionisti. Qui tutto il programma e gli abbinamenti sorteggiati ieri:

Leggi tutto...

Panchine, le scelte: a Montichiari avanti Ragno (anche se la squadra rivorrebbe Zobbio), il Verolavecchia sceglie Sali

Dopo il lunedì nero degli allenatori, alcune società erano ancora in cerca di una nuova guida tecnica ma l'hanno trovata nelle ultime ore. Il Verolavecchia si è affidato ieri sera a Luca Sali, classe 73, ex allenatore del Salvirola, Prima Categoria cremasca, dove l'anno scorso ha raggiunto i play off. Ora cercherà di salvare la sua nuova squadra senza play out.

Leggi tutto...

Liceo-Calvesi

  • 1
  • 2
  • 1
  • 2