logo_lnd   Eccellenza

Domani Breno-Bedizzolese, Francesco Faini affronta il suo passato: "La nostra stagione passa da questi tre punti"

Lo vedi da fuori, lo misuri come si fa con la febbre - che prima o dopo ci sta colpendo tutti in questo periodo -, e la sensazione che riscontri è quella di una calma piatta apparente, di un andamento lento che ad ogni accelerazione di ritmo accompagna una repentina frenata, e viceversa. Qualcosa c'è dentro questo Breno, ma non si muove, non si smuove. Calma piatta, appunto. Ma apparente. Perché nell'aria che si respira nell'ambiente e, soprattutto, dietro la pacatezza ed il sorriso di mister Francesco Faini, si agita una tempesta.

Redazione
 

stands

transped foot