logo_lnd   Eccellenza

Stagione 2017/18, ecco le date: campionati (in ritardo) al via il 10 settembre, la Coppa scatta il 27 agosto

La stagione 2016-17 terminerà solo domani con il ritorno del quarto e ultimo turno dei play off, ma sono già ufficiali le date della prossima. Il 2017-18 calcistico scatterà il 27 agosto con la Coppa Italia e la Coppa Lombardia, i campionati inizieranno invece una settimana più tardi rispetto alla prassi: il via sarà dato domenica 10 settembre, più breve anche la pausa invernale che durerà 28 giorni. Ancora devono conoscersi invece le date per la Serie D.
 
Qui tutte le date e il regolamento per le fusioni, il termine scade il 20 giugno: 
Redazione

Andrea Guagnetti, difensore, segna il gol più bello della sua carriera. Salva la vita a Nicola Salandini (che ora sta bene) dopo uno scontro di gioco: "Ho fatto solo il mio dovere, mai avrei pensato che capitasse a me"

Sintetico di Sant'Andrea a Concesio, terza e ultima gara del torneo Top 11 organizzato dal Giornale di Brescia. Una festa per i dilettanti, ma uno scontro di gioco "da campo", di quelli che possono purtroppo capitare durante una partita di calcio, ha rischiato di guastare una serata di gioia.

I fatti. Passano soltanto cinque minuti quando Nicola Salandini si scontra in modo fortuito con il portiere Vaggè. E rimane a terra, immobile. Il più vicino è Andrea Guagnetti, non ha un attimo di esitazione: capisce che il ragazzo sta soffocando e infila due dita in bocca al 20enne attaccante del Ghedi. Gli salva la vita.

Redazione

Play off e regionali, le date ufficiali del terzo turno

Una sorta di manuale per tutti, in modo da avere ben stampate quali saranno le gare cruciali della prossime settimana e non solo sui campi bresciani. Ad esempio: volete andare a visionare le squadre contro cui potreste incrociarvi nei prossimi turni dei play off? Qui c'è tutto. Il terzo turno play off, stavolta in doppia sfida, è pronto ad iniziare. Chi vince ha un piede e mezzo nella categoria superiore, per chi perde esiste solo la (complicata) speranza ripescaggio. 

Redazione

Si è spento Ottorino Barcaro, una vita da dirigente e giornalista per i dilettanti. Il calcio bresciano è in lutto

Lo avevamo visto qualche mese fa. Solito sorriso sincero e genuino, occhi inconfondibili, lo spirito sempre scherzoso di chi ha dedicato una vita al calcio, la sua più grande passione, sapendo fare sul serio senza mai prendersi troppo sul serio. Una dote che non hanno in molti, ma Ottorino Barcaro ne faceva il suo tratto distintivo ed è amaro parlarne al passato perché ci ha lasciato, a 65 anni, spirando all'Ospedale Civile di Brescia.

Redazione

CalcioRomanese-Vobarno, cronaca di una finale mai davvero iniziata: i bergamaschi vincono 3-0, bresciani tramortiti già in avvio. E' il capolinea

Peccato, peccato davvero. Ma, almeno oggi, ha vinto la migliore. La CalcioRomanese vince i play off del girone C (ora dovrà vincere altri due scontri per approdare in Serie D), eliminando anche il Vobarno in finale dopo lo scalpo di sabato scorso alla Bedizzolese in semifinale. Nel match decisivo, i bresciani hanno subito un avvio shock, con la rete di Trovesi (uscito al 5' per infortunio) dopo 20 secondi. Buona la reazione con Lo Iacono, già all'11, che ha fallito una buona chance per il pareggio. Poi, il gol al 22' di Guariniello su errore di Gargallo ha, di fatto, chiuso una contesa che il Vobarno ha provato a riaprire solo parzialmente nella ripresa.

Redazione

Breno-Vallecamonica, la fusione è cosa fatta: il mister sarà Luca Sana

L'ufficialità è arrivata stamattina, dopo un lungo mormorio fatto di voci e di conferme. Breno e Vallecamonica si fondono: la nuova società diventerà un corpo unico anche nel settore giovanile, dove il grande sforzo del Valle in questi anni sarà fondamentale per la costruzione di un nuovo progetto tecnico; la squadra avrà i colori granata del Breno, lo stadio del Breno (il mitico Tassara), e l'allenatore, oltre a - si crede - buona parte dei giocatori, del Vallecamonica. Il tecnico, ed è la notizia più rilevante, sarà Luca Sana che tanto bene ha fatto in questi anni con la società gialloblù.

Redazione

Vobarno, sei tutti noi: oggi a Romano per cercare un altro colpaccio e respirare aria di D

E' il grande giorno per il Vobarno e chi se lo sarebbe aspettato un mese fa quando, dopo la sconfitta a Orzinuovi, sembrava seriamente compromessa la corsa play off a tre turni dal termine. La rincorsa orgogliosa della squadra di Guerra ha invece consentito di mettere assieme tre vittorie in campionato e lo scalpo, proprio sull'Orceana, nella semifinale dei play off. Non basta. Per issarsi alla fase regionale (doppio turno ad andata e ritorno) oggi serve un successo al 90' in casa della CalcioRomanese, altra squadra in grande ascesa (meglio classificata in campionato, quindi necessita di un pareggio). E' la finale del girone C.

Redazione
 

stands

transped foot