logo_lnd   Eccellenza

Eccellenza, il Borsino: la Bedizzolese tra le mura amiche è devastante, il CazzagoBornato non scaccia invece il tabù casalingo. Ghedi, ancora pathos nel finale

Tempo di borsino per le squadre di Eccellenza. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese,delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
Redazione

A Breno finisce l'era Sana. Già scelto il successore: sarà Francesco Faini

Avvicendamento pesante in Eccellenza. Luca Sana non sarà più l'allenatore del Breno, a causa dei risultati non in linea con le ambizioni della società. I camuni navigano a centro classifica e con il pareggio di ieri contro la capolista Adrense, maturato per la verità grazie alla bravura del portiere Serio e a un pizzico di fortuna, hanno detto probabilmente addio alla corsa per il primo posto.
Redazione

Eccellenza, lo show di Lorenzo Paghera sblocca l'Orceana: roboante 7-2 in casa del Valcalepio, pokerissimo per l'attaccante

Si sblocca l'Orceana di Mussa, che trova la prima vittoria in campionato grazie a una prestazione pazzesca sul campo del Valcalepio.
 
Sette le reti realizzate, di cui cinque da Lorenzo Paghera. Arrivano sostanzialmente tutti insieme i gol sprecati nelle precedenti partite dalla compagine bassaiola, uno dei fattori che hanno contribuito all'avvio di campionato non positivo.
 
Grande protagonista ovviamente l'attaccante classe 1989, autore di una prestazione indimenticabile che da tempo non si riscontrava per un bresciano nella categoria. Il modo migliore per ripartire e rilanciare le ambizioni del club di Orzinuovi.
 
VALCALEPIO – ORCEANA 2-7 (15’ rig. Paghera, 18’ Minotti, 30’ Paghera, 33’ Brunetti, 38’ Paghera, 43' Paghera; 61' Paghera, 78' rig. Brunetti, 80' rig. Romanini)
Redazione
 

bsnews

transped foot