logo_lnd   Eccellenza

Recupero di Eccellenza: il Vobarno lotta ancora per i play off, la Calvina rimanda la salvezza. Finisce 2-1

Molto atteso, pur concomitante con il ritorno dei quarti di finale di Champions tra Barcellona e Juventus. Vobarno-Calvina, recupero della terzultima giornata di Eccellenza, ha dato il suo verdetto: hanno vinto 2-1 i padroni di casa, ora a -1 dal quinto posto che regala un posto nei play off. Per i bassaioli, manca invece ancora un punto per brindare alla salvezza aritmetica: festa rimandata a domenica.

La gara si è decisa nel primo tempo: gol di Diop, pareggio di Pradella e stoccata vincente di Cama.

Redazione

Un gol a testa per Adrense e Orsa: punto che serve a poco in vista del rush finale

Serve poco a entrambe le compagini il punto conquistato oggi. L'Orsa dovrà ancora sudare per guadagnarsi una vantaggiosa posizione in ottica playout, l'Adrense dice sostanzialmente addio ai playoff. L'uno a uno finale rispecchia l'andamento della gara, con le due squadre a darsi battaglia in una partita maschia e poco spettacolare. Per i padroni di casa in gol Peli, per gli ospiti acuto del giovane Spanò.

Redazione

Il Vallecamonica diventerà Breno nella prossima stagione, intesa sempre più vicina

Se ne parla da tempo, ma ormai non si nasconde più nessuno. L'intesa tra Vallecamonica e Breno per un accordo programmatico che porti, dalla prossima stagione, a creare un'unica società in Eccellenza, è ormai più di un'idea. Il progetto sta prendendo forma, lo ha confermato ieri il presidente del 'Valle' Giuseppe Delvecchio a Teleboario spiegando anche i dettagli tecnici dell'intesa tra i due club: "Useremmo la matricola del Vallecamonica cambiando sede e campo da gioco (a Breno), tecnicamente il Vallecamonica scomparirebbe anche se una parte delle risorse e della dirigenza rimarrebbero nella nuova società".

Redazione

D come Dentro l'Area. La stagione magica del Rezzato raccontata dai due timonieri, mister Quaresmini e capitan Ragnoli

Al terzo tentativo, il Rezzato ce l'ha fatta. Il campionato d'Eccellenza 2016-2017 ha trovato domenica scorsa il suo padrone definitivo, o meglio, il padrone si è fatto trovare, troncando ogni progetto di finale con suspance esasperata che questo racconto poteva concedere. Al quartultimo capitolo di quel fantastico thriller che è il campionato di Eccellenza, la verità è venuta a galla: girone ammazzato anzitempo, i colpevoli colti in fragrante e ora costretti a scontare un lungo periodo di festeggiamenti.

Redazione

Due giovani convocati per il Torneo delle Regioni: Vobarno-Calvina e Adrense-Orsa si giocano mercoledì 19 (e le altre società mugugnano...)

Vobarno-Calvina e Adrense-Orsa Intramedia, gare delicate e forse decisive del campionato di Eccellenza (arrivato alla terzultima giornata) non si giocheranno domenica, come da programma, bensì mercoledì 19 aprile (il campionato si fermerà a Pasqua), a causa della convocazione di due Juniores di Calvina e Adrense per il Torneo delle Regioni: si tratta di Inverardi per i bassaioli e Bossini per i franciacortini, l'annuncio ufficiale è previsto per domani.

Redazione

La domenica dei (primi) verdetti: 5 squadre in attesa

L'unica squadra bresciana con una sentenza già scritta, in questa stagione, è l'Oratorio Mompiano che è retrocesso due settimane fa in Terza Categoria. Domani possono arrivare verdetti pesanti quasi in tutte le categorie, Promozione esclusa. Il Rezzato è molto vicino alla meta, il Villa Nuova un po' più lontano, sono invece a serio rischio retrocessione San Zeno, Scalmati e Acquafredda.
 
Questi gli incroci necessari:
Redazione

Coppa Italia dilettanti: la CalcioRomanese dei bresciani è in semifinale, il miracolo ora è davvero a un passo (si libererà un posto play off?)

La CalcioRomanese dei bresciani (di adozione o adottivi, la squadra ne è piena) è in semifinale nella Coppa Italia dilettanti riservata alle squadre d'Eccellenza. E' un'impresa autentica, realizzata nella quarta partita in quattro settimane - campionato escluso - che oggi ha visto i bergamaschi impegnati a Chioggia, contro la Clodiense, nel ritorno dei quarti di finale. Dopo la vittoria per 1-0 in casa di mercoledì scorso, con la rete del bresciano Vitari, bastava una sconfitta di misura con gol e così è stato: il risultato finale è stato di 2-1 per i veneti, di Chioggia, con un secondo tempo tutto di sofferenza per la Romanese.

Redazione
 

bsnews

transped foot