In Eccellenza tra occhiali di moda, spiriti guerrieri e sano cinismo

Redazione
Parte una nuova rubrica di analisi e approfondimento dopo ogni giornata.
 
Tre sentenze per ogni categoria, tre considerazioni derivanti da quanto visto e successo nell'ultimo turno relative ai singoli o alle squadre. Cercheremo di esaltare aspettivi positivi, ma basandoci su risultati e numeri anche qualche considerazione “negativa” potrà essere negativa. Le tre sentenze in Eccellenza:
 
L'OCCHIALE VA DI MODA IN CASA CAZZAGOBORNATO
 
Doppio zero a zero nelle prime due partite, doppio risultato “a occhiale” che nasconde ovviamente aspetti positivi e altri negativi. La solidità difensiva sembra già raggiunta, nei primi 180' è mancata “solo” la finalizzazione nella porta avversaria. Analizzando il calendario, è però corretto aggiungere che le avversarie affrontate dal CazzagoBornato sono di ottima qualità, perchè Telgate e Offanenghese disputeranno senza troppi dubbi un campionato di livello. Il bicchiere è mezzo pieno.
 
LO SPIRITO DEL PREVALLE E' QUELLO GIUSTO
 
Quando trovi il pari negli ultimi secondi di gara i motivi per sorridere sono diversi. Un guizzo di Salvi a tempo praticamente scaduto regala il primo punto nella nuova categoria al Prevalle, che ha lottato praticamente alla pari contro un rivale valido ed esperto della categoria come la Governolese. Il punto ottenuto serve a rompere il ghiaccio e guardare con più ottimismo ai prossimi impegni. 
 
SANO CINISMO (E UN PO' DI FORTUNA) FANNO RIPARTIRE IL DARFO
 
Un gol approfittando di una mezza papera del portiere avversario, due legni incassati. Un po' di fortuna e un briciolo di cinismo sono gli ingredienti che hanno composto la prima vittoria del Darfo in campionato. I camuni hanno impiegato un tempo per lasciarsi alle spalle la scialba prestazione di Bedizzole, poi Ademi ha siglato il gol partita. Sofferenza e patemi nella ripresa, ma serviva togliere lo zero dalla casella dei punti e dei gol fatti. Missione compiuta per l'unica bresciana di giornata capace di portare a casa la vittoria.
 

Banner Transped articoli

bsnews