Giovanili, il punto. Adrense Juniores senza rivali, i Giovanissimi del Lumezzane continuano a stupire

Redazione

Week-end positivo per le massime formazioni giovanili di Feralpisalò e Brescia, che vincono le rispettive sfide contro Mestre e Spezia. I Leoni del Garda trovano un clamoroso gol in pieno recupero e difendono il secondo posto in classifica, mentre le Rondinelle ritrovano i tre punti dopo più di un mese di digiuno.

Tra gli Juniores Nazionali scivolone inaspettato per il Ciliverghe, che viene sconfitto nello scontro diretto casalingo contro il Pontisola e perde terreno da Scanzorosciate e Virtus Bergamo, vincenti contro Lumezzane e Lecco. Il Darfo Boario vince il match contro la cenerentola Grumellese, mentre il Rezzato si accontenta di un punto contro il Pavia.

Nei Regionali fascia A, l'Adrense sta sbaragliando la concorrenza di tutte le rivali, e grazie alla vittoria esterna di misura sul Villa d'Almè mantiene i 9 punti di vantaggio sulla Trevigliese. L'Orsa Iseo conferma di non trovarsi in un gran momento pareggiando contro la Castellana, mentre in coda portano a casa tre punti preziosissimi Montichiari e Cazzagobornato. I primi sono attualmente fuori dalla zona play-out, mentre i gialloblù salgono a quota 14 punti, a solo una distanza dalla zona salvezza. In fascia B, buona vittoria esterna del San Pancrazio sul campo della Ghisalbese nel girone D, e spettro play-out momentaneamente allontanato. Nel girone E continua la marcia del Breno, che vince lo scontro diretto con il Vobarno e mantiene la vetta della classifica con una sola lunghezza di vantaggio su Bedizzolese e Pro Desenzano, trionfanti su Gavardo e Gussago. Gli amaranto potrebbero però balzare in testa grazie al match ancora da recuperare contro il Bienno. Nel girone F, Verolese e Orceana mantengono la vetta grazie alle vittorie su Ghedi e Sporting Club e tengono ad un punto di distanza la Calvina, che porta a casa il bottino pieno contro il Suzzara.

Per quanto riguarda gli Allievi Regionali, la Vighenzi non ha intenzione di mollare la vetta e mantiene i due punti di vantaggio sulla Pavoniana, laureandosi campione d'inverno in quanto la squadra cittadina dovrà osservare il turno di riposo nel prossimo week-end. Rimane in zona play-off il Ciliverghe che batte la Rigamonti in un match combattuto terminato sul risultato di 2-1. Fatica ancora il Cazzagobornato in coda, che perde 3-1 contro la più quotata Verolese, mentre sorride il Cellatica, che vince lo scontro diretto contro lo Sporting Club e si porta a soli 3 punti dalla zona salvezza. In fascia B sorridono l'Adrense, trionfante sul campo del Ciliverghe, e il Breno, che vince il derby contro il Darfo. Continua a fare punti il Real Leno grazie al 3-3 sul campo della Castellana, mentre perde di misura la Rigamonti sul campo del Telgate.

Tra i Giovanissimi Regionali, il Lumezzane rimane saldamente in zona play-off grazie alla larga vittoria esterna sul Pizzighettone. I derby tra Adrense-Ciliverghe e Real Leno-Darfo Boario terminano entrambi con un pirotecnico 4-4. Risultato incoraggiante per i bassaioli che muovono la classifica dopo la vittoria di settimana scorsa. Il Breno subisce una pesante sconfitta interna contro la Castellana ma rimane comunque in zona play-off, mentre la Rigamonti dilaga in trasferta sul campo del Falco.

Per rimanere informati su risultati e classifiche dei campionati provinciali consultate l'apposita sezione sul nostro sito.

 

banner assicurazione bottom

transped foot