logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • 1-categoria

terzotempo evidenza

logo_lnd   PRIMA CATEGORIA
 

Villanovese, il giocattolo si è rotto: dopo Rizzola, si dimette anche il ds Pilotelli. Ultimatum della squadra: se non torna Rizzola, domenica in campo la Juniores

Caos, tutt'altro che calmo, alla Villanovese. Le dimissioni di mister Rizzola, comunicate ieri in serata, sono state prese per motivi personali. Il problema non è tecnico ma umano, a causa di dissidi nei rapporti tra presidente e squadra. A quanto pare, nell'incontro chiarificatore tra presidente e mister, Tony Bertasio non avrebbe accettato le richieste fatte da Rizzola: le dimissioni sono confermate (per la successione, si ipotizza il nome di Conforti) e a cascata tutto l'ambiente si starebbe sgretolando. Dopo il rifiuto di Bertasio alle richieste di Rizzola, si è dimesso oggi anche il ds Pilotelli che, a Calciobresciano,it, ha dichiarato: "Ho cercato una mediazione tra presidente, staff e squadra ma è stato tutto inutile. I programmi fatti non sono stati rispettati, la situazione lascia sgomenti non solo sulle problematiche economiche ma anche sulle lacune organizzative". 

Leggi tutto...

Clamoroso alla Villanovese: Rizzola si è dimesso

Un'altra panchina bresciana cambia padrone, in modo inaspettato. Serata ricca di stravogimenti alla Villanovese, dove mister Riccardo Rizzola si è dimesso dalla guida tecnica, circa un anno dopo il suo arrivo che ha portato alla straordinaria rimonta con vittoria del campionato di Seconda e all'attuale campionato di Prima Categoria in cui la squadra ha totalizzato 28 punti ed è ai quarti di finale di Coppa.

Leggi tutto...

Prima Categoria, cambi di panchine: Berlinghieri per Esposito al Bienno, a Pozzolengo chi al posto di Lancini?

Dieci giornate al termine dei campionati e, per alcune società, tempo di decisioni difficili. Per invertire la rotta, come capita (quasi) sempre, il rimedio più rapido è cambiare l'allenatore. Due club bresciani di Prima Categoria hanno deciso di farlo. Il Bienno, oggi pomeriggio, ha interrotto il rapporto con Agostino Esposito, tecnico discusso ma a lungo protagonista l'anno scorso della favola camuna, avendo portato i suoi al comando della classifica e poi ai play off in un girone terribile con Cazzagobornato e Prevalle, ora entrambe in Promozione tra le primissime.

Leggi tutto...

Zanesi, 40 minuti per un'ambulanza durante Ome-Ghedi. L'analisi a bocce ferme: "Lui non rischiava la vita, ma in altri casi". Il retroscena: l'Ome aveva proposto di recuperare la partita sull'1-1, poi è finita 6-2

È in fase sperimentale, ma sta già provocando parecchi disguidi. Il Numero Unico Emergenze (NUE) da questo inizio di 2016 ha concentrato in un solo contatto, il 112, tutti i numeri destinati ai soccorsi d'emergenza: 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco) e 118 (soccorso sanitario). Punto di smistamento a cui fanno riferimento Brescia ed altre province lombarde, la sede di Bergamo. Da lì, domenica, si è sviluppato un fatto spinoso che sta facendo molto discutere e che è stato ripreso anche dagli organi di stampa. Ome e Ac Ghedi, squadre di Prima Categoria, le sfortunate protagoniste.

Leggi tutto...

Franzè, Grassi e Piccinardi: la loro domenica speciale, da veri numeri uno

Tre belle storie da numeri uno. Veri, non per dire. Tre portieri, ognuno diverso dall'altro, per le squadre d'appartenenza e per la propria età. Tutti, a loro modo, protagonisti. E' stata la domenica di Daniele Franzè, Alessandro Grassi e Francesco Piccinardi. E, se per il secondo il motivo è ormai noto (ne avevamo già parlato qui), gli altri due sono a loro modo delle sorprese.

Leggi tutto...

Il dato - Urago Mella e Nuova Valsabbia, una stagione sull'altalena

Saturno contro. Per chi crede che influssi astrologici influenzino la nostra esistenza, la condizione in cui ci si trova ad avere "Saturno contro" coincide con quel periodo nel quale va tutto storto, che porta cambiamenti negativi, dal quale è difficile uscire se non con un nuovo rimpasto astrale. Forze contrarie che si attribuiscono al pianeta con gli anelli inciderebbero, negativamente, sulle nostre azioni, traducendosi in grosse limitazioni e karma avverso. Ora, non sappiamo se ad Urago Mella ed in Valle Sabbia si dia del tu alla materia astrologica, ma ipotizziamo che l'andamento della stagione in corso delle due squadre dilettanti di paese possa aver portato in entrambi i casi, anche per un solo istante, a guardare al cielo chiedendo spiegazioni.

Leggi tutto...

La dura legge dell'ex: tripletta di Daka, Gussago al tappeto e Valtrompia in paradiso nel recupero. Alla Badia finisce 4-1

Nemmeno il cambiamento di campo ferma il Valtrompia che, costretta a giocare in modo inusuale sul campo del centro sportivo della Badia nel recupero con il Gussago, stritola l'avversario per 4-1 nel match valevole per la prima giornata di ritorno. Il match, come noto, non si era disputato domenica 17 gennaio a causa degli episodi di violenza dei quali fu vittima la squadra biancorossa. Oggi, 11 giorni dopo, è stato il grande ex Ilir Daka a fare male agli ex compagni: una tripletta dell'albanese, oltre al gol del solito Saottini, hanno reso inutile la rete della bandiera da parte di Noventa.

Leggi tutto...

Il caso - Alessandro Grassi ed il suo stato di grazia da para rigori: con quello di Bagnolo fanno 5 in stagione. Su 7 fischiati. "Ho il mio metodo, ho avuto lo stesso maestro di Toldo"

Quanti argomenti interessanti possono nascere semplicemente parlando di calcio. Anzi, solo di un ruolo. Anzi, solo di una singola specialità tecnica di una singola situazione di gioco. Beh, tanti, soprattutto se il tuo interlocutore si chiama Alessandro Grassi e in 5' scarsi di conversazione telefonica riempie ogni singola frase di contenuti interessanti. Il caso della domenica passata non è stato solo l'omonimo Belleri, autore di 4 gol in un tempo, da subentrato, a Crema. La menzione speciale va al portiere classe '83 della Villanovese, che nell'1-1 di Bagnolo si è reso protagonista parando un rigore. Detta così, una storia come altre. In realtà, allargando lo spettro, si parano davanti numeri speciali.

Leggi tutto...

Liceo-Calvesi

  • 1
  • 2
  • 1
  • 2