logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • 1-categoria
  • 1
  • 2
logo_lnd   PRIMA CATEGORIA
 

Coppa e campionato, tutti gli incastri: come avvenne per la Bedizzolese l'anno scorso, alle bresciane potrebbe bastare la finale per il salto di categoria

Fare calcoli prima era decisamente prematuro, adesso è pericoloso ma ha dei fondamenti di verità. Dalla Promozione alla Terza, sono rimaste 4 squadre in ogni categoria a contendersi la Coppa che consente, alla vincitrice, di accedere al piano di sopra nel campionato successivo (in Promozione, dà il pass per l'ultimo turno play off). A patto che non sia, nel proprio campionato, invischiata nei play out o, peggio ancora, condannata alla retrocessione.

Leggi tutto...

Coppa Lombardia: i risultati della serata. Capriolese, nel recupero Nasto e Cancelli regalano i 3 punti

Tre promosse e due bocciate. Questo l'esito del giovedì di Coppa Lombardia che ha visto impegnate sei formazioni tra Prima, Seconda e Terza. In palio le semifinali di categoria. Due certezze le avevamo, perché due erano i derby di serata: in Prima continua la cavalcata della Villanovese, che supera di misura il Coccaglio; in Terza al Cadignano riesce lo sgambetto al Retroscena Franciacorta. Gli incroci misti sorridono al Cividate Camuno di Terza, costretto a passare dai rigori per aver la meglio dell'Img Calcio. In Seconda escono entrambe le nostre rappresentanti: Cividatese e San Biagio buttano fuori Serle e Real Flero. Nel recupero di Prima, la Capriolese espugna il campo di Carobbio.

Leggi tutto...

Ricordate Di Pasquale? E' tornato dilettante con la squadra del suo paese. E il Cerignola batte ogni record: sale in Eccellenza con 7 giornate d'anticipo

E' stato un giocatore simbolo di un Brescia sfortunato e non all'altezza della Serie A. Roberto Baggio diede l'addio al calcio nel 2004, pochi mesi dopo alle dipendenze di De Biasi arrivò Luigi Di Pasquale dal Gallipoli, all'epoca Eccellenza. Un bel cambio di tendenza, tant'è che le rondinelle sarebbero poi retrocesse la primavera successiva anche se al gigante pugliese, all'epoca 25enne, non si potè rimproverare molto. Visse il suo personale sogno realizzando un gol alla Fiorentina e accumulando 8 presenze. La sua avventura a Brescia finì lì, rimase comunque professionista ancora per qualche anno.

Leggi tutto...

Villanovese, siglato l'armistizio della pace. Rizzola: "Mi ero dimesso a tutela dei calciatori. Hanno avuto garanzie e andiamo avanti"

Tanto rumore per nulla? Non esattamente perché, come conferma mister Rizzola a Calciobresciano.it, "la litigata c'è stata e violenta". Ma, aggiunge, "in ogni matrimonio a volte ce n'è bisogno per tornare ad andare d'amore e d'accordo. Mi ero dimesso a tutela dei giocatori, hanno avuto garanzie e andiamo avanti". Chiamatelo armistizio, o pace armata, ma le dimissioni del tecnico sono rientrate in extremis: domenica a Breno la Villanovese giocherà regolarmente con tutti i suoi effettivi, la squadra stasera ha svolto regolare allenamento dopo un confronto con la società.

Leggi tutto...

Villanovese, il giocattolo si è rotto: dopo Rizzola, si dimette anche il ds Pilotelli. Ultimatum della squadra: se non torna Rizzola, domenica in campo la Juniores

Caos, tutt'altro che calmo, alla Villanovese. Le dimissioni di mister Rizzola, comunicate ieri in serata, sono state prese per motivi personali. Il problema non è tecnico ma umano, a causa di dissidi nei rapporti tra presidente e squadra. A quanto pare, nell'incontro chiarificatore tra presidente e mister, Tony Bertasio non avrebbe accettato le richieste fatte da Rizzola: le dimissioni sono confermate (per la successione, si ipotizza il nome di Conforti) e a cascata tutto l'ambiente si starebbe sgretolando. Dopo il rifiuto di Bertasio alle richieste di Rizzola, si è dimesso oggi anche il ds Pilotelli che, a Calciobresciano,it, ha dichiarato: "Ho cercato una mediazione tra presidente, staff e squadra ma è stato tutto inutile. I programmi fatti non sono stati rispettati, la situazione lascia sgomenti non solo sulle problematiche economiche ma anche sulle lacune organizzative". 

Leggi tutto...

Clamoroso alla Villanovese: Rizzola si è dimesso

Un'altra panchina bresciana cambia padrone, in modo inaspettato. Serata ricca di stravogimenti alla Villanovese, dove mister Riccardo Rizzola si è dimesso dalla guida tecnica, circa un anno dopo il suo arrivo che ha portato alla straordinaria rimonta con vittoria del campionato di Seconda e all'attuale campionato di Prima Categoria in cui la squadra ha totalizzato 28 punti ed è ai quarti di finale di Coppa.

Leggi tutto...

Prima Categoria, cambi di panchine: Berlinghieri per Esposito al Bienno, a Pozzolengo chi al posto di Lancini?

Dieci giornate al termine dei campionati e, per alcune società, tempo di decisioni difficili. Per invertire la rotta, come capita (quasi) sempre, il rimedio più rapido è cambiare l'allenatore. Due club bresciani di Prima Categoria hanno deciso di farlo. Il Bienno, oggi pomeriggio, ha interrotto il rapporto con Agostino Esposito, tecnico discusso ma a lungo protagonista l'anno scorso della favola camuna, avendo portato i suoi al comando della classifica e poi ai play off in un girone terribile con Cazzagobornato e Prevalle, ora entrambe in Promozione tra le primissime.

Leggi tutto...

Zanesi, 40 minuti per un'ambulanza durante Ome-Ghedi. L'analisi a bocce ferme: "Lui non rischiava la vita, ma in altri casi". Il retroscena: l'Ome aveva proposto di recuperare la partita sull'1-1, poi è finita 6-2

È in fase sperimentale, ma sta già provocando parecchi disguidi. Il Numero Unico Emergenze (NUE) da questo inizio di 2016 ha concentrato in un solo contatto, il 112, tutti i numeri destinati ai soccorsi d'emergenza: 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco) e 118 (soccorso sanitario). Punto di smistamento a cui fanno riferimento Brescia ed altre province lombarde, la sede di Bergamo. Da lì, domenica, si è sviluppato un fatto spinoso che sta facendo molto discutere e che è stato ripreso anche dagli organi di stampa. Ome e Ac Ghedi, squadre di Prima Categoria, le sfortunate protagoniste.

Leggi tutto...

  • 1
  • 2
  • 1
  • 2
  • 3

Liceo-Calvesi