logo_lnd   Promozione

Stasera Real Dor-Rodengo. Il ritorno di Barcellandi è un c'eravamo tanto odiati: "Le settimane peggiori della mia carriera, ho capito perché hanno problemi"

Real Dor-Rodengo, stasera, sarà uno scontro cruciale per la salvezza, varrà doppio. E, per Oliviero Barcellandi, anche triplo. La storia personale dell'allenatore dei padroni di casa, esonerato quest'estate dagli ospiti odierni (a pochi giorni dal via della stagione in Coppa Italia) dopo aver scoperto, peraltro, di non essere mai stato nemmeno tesserato, ha già apparecchiato una vigilia al veleno in attesa dei fuochi d'artificio in campo. E le parole rilasciate da Barcellandi al Giornale di Brescia hanno ulteriormente acceso le ore antecedenti alla sfida:

Redazione

Il 2017 dei dilettanti inizia sabato: tre anticipi in provincia

Tutto pronto, domenica si riparte dopo oltre un mese di sosta (neve permettendo) tra i dilettanti. Ma l'anno solare 2017 inizierà già sabato, perché saranno ben tre gli anticipi in provincia tra Promozione e Terza Categoria.

Il Real Dor ospiterà in Promozione alle 20.30 il Rodengo Saiano in una delicata sfida salvezza, mentre in Terza l'antipasto alle 14.30 vedrà il Botticino attendere in casa la Pro Palazzolo (girone A); alle 20.30 sarà tempo di big match nel girone C con la sfida Voluntas Montichiari-Atletico Mompiano.

Redazione

Vighenzi, ricorso corretto ma il risultato non cambia: vince il Castel d'Ario

Il comunicato odierno del giudice sportivo era atteso esclusivamente per la sentenza definitiva in merito al match Vighenzi-Castel d'Ario, il cui risultato sul campo (0-1) era sub judice dopo il ricorso presentato dai bresciani. Il giudice ha, da un certo punto di vista, confermato la correttezza giuridica del reclamo, senza tuttavia modificare il verdetto del campo poiché il trasferimento del giocatore mantovano Bertolini era da ritenersi valido.

Redazione

Real Dor, Barcellandi in pole ma la società precisa: "Solo uno dei nomi in lista, non abbiamo ancora deciso nulla"

La scelta non è ancora definitiva. Olivieo Barcellandi resta in pole position per la panchina del Real Dor, secondo quanto risulta alla nostra redazione (ieri il contatto telefonico dopo i sondaggi effettuati mercoledì), ma nessuna scelta è ancora stata presa dalla società. Nè in modo ufficiale nè ufficioso, dopo l'esonero di Marmaglio datato martedì sera. La squadra è affidata al tandem Testaverde-Pelosi, loro siederanno in panchina domani sera nell'anticipo con la Pro Desenzano. Da lunedì verranno fatte ulteriori valutazioni, non è detto che - come accaduto a Montichiari - l'interregno possa prolungarsi anche per un'altra settimana.

Redazione

Mercoledì di Coppa (e di campionato): Breno e Coccaglio volano. Un San Carlo da sogno approda ai quarti

E' un mercoledì ricco e gustoso, quello che attende su tutti i fronti gli appassionati di calcio bresciano. La fanno da padrone le coppe, variamente assortite dalla Lega Pro alla Champions League femminile passando per i dilettanti e un recupero di campionato ad aggiungersi al programma, con l'interessante sfida di Promozione tra Coccaglio e Ome. 

La giornata è iniziata male con la sconfitta della Feralpisalò a Pontedera, con conseguente eliminazione dalla Coppa Italia di Lega Pro. Parliamo a parte dello 0-1 delle Leonesse in Champions, ottime notizie invece dalla Coppa Italia di Promozione: il Breno liquida all'inglese la Nuova Colognese ed è ai quarti. Nel recupero di campionato, l'ex Raineri si prende i 3 punti con il Coccaglio ai danni dell'Ome trascinato da un Danesi stellare e plana in zona play off.

Notte magica anche per il San Carlo Rezzato che vince in trasferta 2-0 e stacca il pass per i quarti di finale.

PROMOZIONE: LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Questo il riepilogo:

Redazione
 

banner assicurazione bottom

transped foot