logo_lnd   Seconda Categoria

Alessandro Freddi tocca quota 150 gol tra i dilettanti. "Speravo di arrivarci prima, ce l'ho fatta all'Odolo. Un grazie speciale a mister Bertoni, gli devo molto"

C'è il calciatore dilettante che vive per le statistiche e che - diciamo le cose come stanno - tende a fartele notare, anche quelle notabili il giusto. C'è una categoria di mezzo, la più numerosa. E poi c'è il calciatore dilettante che non ama apparire se non nell'undici titolare e, se possibile, sul tabellino marcatori; quello che nel caso raggiunga un traguardo rilevante avrà sempre bisogno di un compagno "spione" che si attivi per farne risuonare il merito dentro e anche al di fuori del proprio spogliatoio. Alessandro Freddi è un calciatore dilettante di quest'ultimo tipo, perché senza la segnalazione del compagno di squadra e amico Dusi Dusini - raro caso di assist di un portiere - non avremmo mai saputo del traguardo dei 150 gol, tagliato dall'attaccante domenica scorsa, con la maglia dell'Odolo, nella trasferta di Lonato.

Redazione

Stefano Delbono, una tripletta per la cifra tonda: 100 reti tra i dilettanti: "Non mi aspettavo di tagliare il traguardo già domenica. Ma pres Bettinazzi aveva previsto tutto"

Tutti i pezzi del puzzle al posto giusto, un ragazzo con le braccia alzate e ancora tanto calcio da scrivere. Per Stefano Delbono, attaccante classe '90 del Remedello, l'ultima domenica di campionato è stata da ricordare. Uno di quei momenti che sembrano già scritti, che magari qualcuno ti aveva profetizzato, a metà tra intuizione e fortuna, ma che finché non accadono appaiono improbabili. E invece eccoci qui, pronti a raccontare i 100 gol tra i dilettanti della punta carpenedolese. Una cifra tonda agganciata con una tripletta all'interno di una partita matta.

Redazione
 

bsnews

transped foot