logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • serie d

terzotempo evidenza

logo_seried   SERIE D
 

Galuppini e Bertazzoli, l'oro di Ciliverghe. Un rapporto fatto di gol, amicizia, altruismo, e un sogno comune. Questione di feeling

"Questione di feeling", cantavano Mina e Cocciante. La colonna sonora di questo periodo magico del Ciliverghe (forse un po' retro per gli standard di un gruppo che ha un'età media poco superiore ai 20, ma ci perdoneranno), affinando l'orecchio e adoperando un minimo di fantasia, potrebbe essere proprio il pezzo datato 1985 (solo Carobbio e Minelli erano già nati). Feeling tra società ed allenatore, tra allenatore e giocatori, tra squadra e risultati. Non solo. Feeling vero tra i due attaccanti simbolo di questo Cili bello e vincente, che produce tanto, segna sempre, diverte. Alessandro Bertazzoli e Francesco Galuppini, capocannonieri in coabitazione del girone B di Serie D, si confrontano su calciobresciano.it.

Leggi tutto...

Ciliverghe-Darfo, è il giorno del derby. Ma sarà la gara degli infortunati, tanti big costretti al forfait

Il meglio del calcio dilettantistico a confronto oggi. Ciliverghe contro Darfo Boario, le due bresciane di Serie D si daranno battaglia oggi per un confronto inedito ma affascinante, tra la nuova capofila emergente e la squadra che, più di altre, negli ultimi 15 anni, ha rappresentato la nostra provincia fino a diventare una habituè della D. Ricorda un po' Feralpisalò-Lumezzane, l'emergente contro la senatrice.

Leggi tutto...

Bertazzoli e Galuppini fanno 13: coppie gol migliori (per poco) in D le hanno solo Vis Pesaro e Vastese. Qui la top ten

Hanno un'intesa straordinaria, sviluppatasi già quest'estate in qualche torneo notturno, favorita dal gioco offensivo di Emanuele Filippini e da un Ciliverghe sbarazzino (a volte ingenuo, come domenica scorsa) senza pressioni. Alessandro Bertazzoli e Francesco Galuppini, in Serie D, stanno facendo mirabilie: 7 gol il primo, 6 il secondo, capocannoniere e vicecaponnanoniere di un girone B nel quale, per tradizione, i bomber non sono mancati.

Leggi tutto...

Coppa Italia maledetta: fuori tutte le bresciane in Eccellenza, si salva il Darfo in D. Il San Carlo agli ottavi in Seconda, passa a Gavardo. Real Castenedolo, tris a Dello

E' stata una lunga giornata dedicata alla Coppa (5 partite, dalla D alla Seconda) e ai recuperi di campionato (uno in Seconda). Nel pomeriggio, camune che gioiscono a metà. continua la cavalcata del Darfo Boario, che vince la quarta partita e approda agli ottavi dopo aver superato la Bustese per 1-0 grazie alla rete nel primo tempo di Boscolo Zemelo. Si ferma invece ai quarti la corsa del Vallecamonica, sconfitto ai rigori dalla Governolese nei quarti dopo lo 0-0 al 90'. Un ko bruciante: dopo 3 penalty a testa, la squadra di Sana conduceva 3-1. Poi gli errori di Lini (parato da Gollini) e Turetti (cucchiaio finito sulla traversa), ad oltranza al sedicesimo tiro dal dischetto il rigore fatale è stato sbagliato da Zucchelli.

Leggi tutto...

Sabato amaro per il Ciliverghe: a Caravaggio arriva la prima sconfitta stagionale

Prima sconfitta stagionale per il Ciliverghe che, autore comunque di una buona prestazione, deve cedere 3-2 al Caravaggio. I ragazzi di mister Filippini, non aiutati dall'impegno di tre giorni fa in Coppa Italia ad Arzignano, non sfruttano l'occasione per portarsi momentaneamente in testa alla classifica e rimangono al secondo posto a quota 10 punti.

Leggi tutto...

Darfo e Ciliverghe, la promozione in Coppa si decide ai rigori: passano i camuni a Lecco, esce il 'Cili' ad Arzignano

Ne passa solo una ed è il Darfo. Nel terzo turno della Coppa Italia di Serie D, in gara secca, i camuni avanzano (ed è la terza vittoria in questa competizione) ai sedicesimi imponendosi a Lecco ai calci di rigore (serie lunghissi, ne sono serviti 18 con la rete decisiva di Marco Guarnieri) dopo aver rimontato con Kamal, nella ripresa, il gol locale di Crocetti. Il Ciliverghe, sempre dal dischetto, ha dovuto arrendersi invece all'Arzignano Chiampo: anche qui 1-1 nei tempi regolamentari, reti tutte nel primo tempo con Chinelli a pareggiare il gol di Loria. Dal dischetto decisivi gli errori di Mozzanica e Galuppini.

Leggi tutto...

Il Ciliverghe è una macchina da gol: solo Vastese e Albalonga fanno meglio, è il terzo attacco della D

Le premesse sono buone. Anzi, molto buone. Il Ciliverghe è partito come meglio non avrebbe potuto e, se avesse potuto disputare in 11 contro 11 la gara iniziale contro il Levico, conclusa sul 2-2, ora probabilmente sarebbe a punteggio pieno. Con 3 vittorie e un pareggio è comunque secondo, nel gruppetto dietro alla Pergolettese, ma il dato che spicca per la squadra di Emanuele Filippini è un altro. In pochi, anzi pochissimi, segnano i suoi gol in D dopo 4 giornate.

Leggi tutto...

Serie D, partenza razzo del Ciliverghe. Il Darfo 2009-10 e la Rudianese 2011-12 fecero meglio vincendo le prime 3 gare

Il Ciliverghe va veloce. 7 punti in 3 partite, una goleada casalinga con l'Olginatese che ha deliziato per brillantezza di gioco e capacità di mandare in gol più giocatori, dalle punte (Galuppini e Bertazzoli) al leader Carobbio sino ai più giovani come Bithiene e altri "quote" in questo inizio di Serie D folgorante. Un avvio che autorizza pensieri da grande, anche se nel 2009-10 il Darfo Boario seppe persino iniziare meglio.  E la Rudianese lo imitò nel 2011-12-

Leggi tutto...

Liceo-Calvesi

  • 1
  • 2
  • 1
  • 2