logo_seried   Serie D

Nella nebbia filtra poca luce

rudianese_colognese

I professionisti steccano, ma anche le bresciane di serie D non incantano lasciandosi avvolgere dalla nebbia e ottenendo tre pareggi insipidi. Chi ha maggiori rimpianti per la mole di gioco prodotta è senza dubbio la Rudianese, che ha visto arenarsi i suoi tentativi in zona gol contro il portiere avversario Borean e sulla traversa colpita da Tisi in avvio di gara. Ai punti i gialloverdi avrebbero meritato il successo, ma l'indigestione di pareggi (sei nelle ultime sette gare) non può lasciare soddisfatto Nicolini, che si sfrega le mani per la solidità difensiva dei suoi ma deve porsi qualche serio interrogativo sulla carestia in zona gol. La classifica, in ogni caso, consente alla Rudianese di vivere serenamente questo momento di scarsa brillantezza.

Redazione
in Serie D

Sulla serie D domina il segno X

carpe_rudianese

I riflettori della 15^ giornata erano puntati sulla stadio Mundial '82, dove Carpenedolo e Rudianese si sono affrontate dando vita ad una sfida combattuta ricca di agonismo e determinazione ma povera di azioni degne di nota e di emozioni in zona gol. Il pareggio sta più stretto ai rossoneri, raggiunti a una manciata di minuti dal 90', quando già intravedevano il possibile aggancio al Fiorenzuola, penultima della classe.

Redazione
in Serie D