logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • serie d

terzotempo evidenza

logo_seried   SERIE D
 

Ciliverghe-Piacenza, il paese più piccolo contro la città più grande del girone B. E' un peccato che si giochi fuori provincia, sarà festa a metà

Tremila abitanti Ciliverghe, frazione di Molinetto di Mazzano, secondo campionato della storia in Serie D. Oltre 100 mila abitanti Piacenza, 8 campionati in A, squadra simpatia di tutta Italia quando, negli anni Novanta, scelse inizialmente di giocare senza stranieri. Se c'è una partita simbolo per fare da spot alla Serie D non può essere che questa: il paese più piccolo contro il più grande nel girone B. Davide contro Golia all'ennesima potenza, un prodigio sportivo tutto made in Brescia contro una noblissima decaduta che vuole tornare dove è sempre stata. Tralasciando il budget ben diverso tra le due formazioni, che sin qui c'è ma non si sente: gli emiliani vanno benissimo con 13 punti sui 15 disponibili, i bresciani rispondono con 10. Addirittura, domenica sarà possibile l'aggancio e sarebbe una storia nella storia.

Leggi tutto...

Franchi pronto alla gara dell'ex: "Sono riconoscente al Ciliverghe, ma questa era un'offerta irrinunciabile. A Piacenza ti senti un giocatore vero"

E' l'uomo più atteso nella sfida più attesa, Ciliverghe-Piacenza. Stefano Franchi, il Pallone d'Oro Bresciaoggi in carica, trofeo vinto quando l'anno scorso era al Cili anche per i meriti della stagione precedente a Piacenza. Sponda Pro, con promozione nell'ex Serie C da cannoniere della squadra e annesso infortunio al ginocchio che gli ha fatto perdere il treno giusto. All'epoca lo accolse il ds Bianchini e tutta la società: lo hanno aspettato a lungo, poi Franchi fu decisivo nella scalata degli ultimi 3 mesi che allontanò lo spettro retrocessione e fece sognare i play off.

Leggi tutto...

Ciliverghe-Piacenza "in trasferta" a Castiglione: a Molinetto si sta stretti, bresciani costretti ad emigrare

Dopo la Supercoppa femminile vinta dal Brescia sul Verona, sabato scorso, lo stadio Lusetti di Castiglione delle Stiviere è pronto per tornare a ospitare una gara di alto livello. Ironia del destino, proprio di Serie D (e di vertice), campionato stravinto l'anno scorso dalla società del presidente Valerio prima della rinuncia alla Lega Pro di quest'estate e la ripartenza dalla Terza Categoria con una squadra di giovanissimi. Sarà una bresciana a traslocare, il Ciliverghe, costretto a chiedere ospitalità in un altro impianto per ospitare il Piacenza in una sfida d'alta classifica e da tutto esaurito.

Leggi tutto...

L'analisi: perché il Ciliverghe funziona. E domenica arriva il Piacenza dell'ex Franchi: è la resa dei conti

Solidità ed equilibrio sono spesso le paroline magiche che possono trasformare una buona squadra in una squadra vincente. Mister Andrea Quaresmini lo sa e, almeno per queste prime cinque giornate di Serie D, tra il dire e il fare si è materializzato un ottimo Ciliverghe: 10 punti a fronte di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta, che significano terza piazza nel girone B dietro a Piacenza e Pro Sesto, prime a 13. Risultati figli di un'oculata gestione delle risorse, unita proprio a quelle due qualità sopracitate.

Leggi tutto...

Coppa Italia Serie D: stabiliti gli accoppiamenti, si parte mercoledì prossimo. Ma il Ciliverghe è già qualificato al turno successivo

E' una stagione lunga, quest'anno, per la Serie D. Con 6 turni infrasettimanali nei gironi a 20 - come quello lombardo - e la Coppa Italia costretta ad iniziare con un mese di ritardo per il caos ripescaggi, si giocherà almeno due volte al mese di mercoledì. Dal prossimo, il 30 settembre, parte (finalmente) la Coppa Italia di categoria, con tante nobili decadute del nostro calcio come Parma, Monza, Venezia, Torres, Reggina (ora Reggio Calabria). Ma il Ciliverghe, in virtù del buon piazzamento in campionato della scorsa stagione, inizierà il proprio cammino dal turno successivo a fine ottobre.

Leggi tutto...

Serie D, risultati e classifica dopo la terza giornata: il Ciliverghe tiene a Ciserano, in vetta c'è Inversini

Smaltita la delusione per la sconfitta con la Virtus Bergamo di domenica, nell'esordio casalingo, in un'altra bergamasca il Ciliverghe porta a casa un buon pareggio a Ciserano contro la squadra allenata dal bresciano Mauro Bertoni nella terza giornata del campionato di Serie D. Un turno spalmato su più orari, con la maggioranza delle gare in programma per le 20.30, che hanno decretato la conferma di Luca Incersini in vetta con i suoi e il pesante 2-0 del Piacenza sulla Pergolettese Questo l'elenco delle partite nel dettaglio e i marcatori, quindi la classifica:

Leggi tutto...

Gironi Serie D, Ciliverghe nel gruppo di ferro a 20 squadre: ci sono anche Piacenza e Fiorenzuola oltre alle lombarde, evitato il Parma. Domenica esordio a Inveruno

C'è anche l'ufficialità della Lnd, confermata la nostra anticipazione di stamattina. Il Ciliverghe, il cui campionato scatta domenica a Inveruno, conosce il girone di Serie D in cui è stato inserito. Ed è un gironaccio, il B, perché comprende le corazzate Piacenza e Fiorenzuola (separate dal Parma, finito nel D con romagnole e venete) oltre a tutte le lombarde, già competitive e rafforzate dal Monza che riparte dopo il fallimento. In più, il girone B sarà a 20 squadre. Una maratona vera e propria, con la squadra di Quaresmini costretta a partire forte per non ripetere il campionato ad inseguimento, pur positivo, della passata annata.

Leggi tutto...

Serie D, la stagione ritarda: gironi non prima del 25 agosto, posticipata anche la Coppa Italia che partirà il 30 settembre

Domenica 23 agosto doveva rappresentare l'inizio della stagione dei dilettanti e non solo della Serie A: per quella data, infatti, era stato fissato il via alla Coppa Italia di Serie D. Ma nella giornata di oggi un comunicato ufficiale ha fatto slittare lo start della stagione per il Ciliverghe e compagnia. Lo aveva anticipato alla 'Gazzetta di Parma' il coordinatore del dipartimento interregionale Luigi Barbiero, spiegando come "per sostituire il Castiglione in Lega Pro c'è tempo fino al 24 agosto, quindi i gironi non potranno essere stilati prima del 25. Senza dimenticare che, proprio in quei giorni, è fissato il secondo grado di giudizio per le inchieste di Catanzaro e Catania legate al calcioscommesse. Quindi anche la Coppa Italia andrà inevitabilmente posticipata".

Leggi tutto...

Liceo-Calvesi

  • 1
  • 2
  • 1
  • 2