14^ giornata: vince solo la Calvina. Rivoluzione Franciacorta, chi i nuovi volti?

Redazione
Prosegue il periodo poco felice per le compagini bresciane, non ancora convincenti a livello di prestazioni e risultati.
 
Vince solo la Calvina nel derby, che manda in crisi lo Sporting Franciacorta e porta alle dimissioni di Volpi, del suo staff e del ds Zanardini. Al vaglio diversi candidati per la successione dei vari ruoli, come ds circola il nome di Braghini che però è sotto contratto come uomo scouting del Trapani e dunque la pista che porta all'ex direttore sportivo del Rezzato è improbabile. Applausi invece alla compagine bassaiola, in netta ripresa dopo un avvio di stagione da dimenticare.
 
Punto tutto sommato positivo per il Cilivegrhe sul campo del Lentigione, rallenta ancora invece il Breno. Brutto 3-0 a Forlì con la compagine di Tacchinardi mai in partita.
La zona rossa non è più così lontana.
 
FORLÌ-BRENO 3-0 (4’ Souare, 18’ Buonocunto, 67' Bonandi)
 
FORLÌ (4-2-3-1): De Gori, Zamagni, Sedioli, Souare (41’ st Zabre), Bonandi (24’ st Pacchioni), Gkertsos, Albonetti (39’ st Pop), Vesi, Ballardini, Pellecchia (33’ st Favo), Buonocunto (47’ st Pastorelli). A disp. Stella, Carlucci, Marzocchi, Ferraro. All. Paci.
BRENO (4-3-1-2): Botti, Carminati, Ndiour, Galati (20’ st Capitanio), Marku, Tagliani, Perego (31’ st Sorteni), Melchiori, Merkaj, Magrin (c), Triglia (20’ st Crea). A disp. Serio, Zampatti, Bianchi, Baccanelli, Moraschi, Zanoni. All. Tacchinardi.
 
ARBITRO: Sassano di Padova.
AMMONITI: Galati (B), Marku (B).
 
FRANCIACORTA FC-CALVINA 2-4 (16′ Ferri, 28′ Delcarro; 3′ Laner, 6′ Recino, 20′ Recino, 52′ Crema)
 
SPORTING FRANCIACORTA (4-4-2): Festa; Ruffini (36′ st Zugno), Rossi, Ferri, Lamberti; Bithiene (42′ st Fenotti), Andreoli (15′ st Giorgino), Laner, Boschetti (13′ st Guerini); Zambelli (30′ st Fiorentino), Bardelloni. (Arighi, Farimbella, Rossetti, Paradisi). Allenatore: Sergio Volpi.
CALVINA (4-3-1-2): Sellitto; Zanolla, Chiari, Serbo, Baronio; Crema, Brunelli, Delcarro; Bracaletti (44′ st Scuderi); Recino (39′ st Broli), Bittaye. (Garletti, Turlini, Rizzi, Gregorio, Pellegrini, Gbelle, Maffioletti). Allenatore: Michele Florindo.
 
ARBITRI: Simone Trevisan di Mestre; Adriano Gervasoni di Bergamo, Doriana Isidora Lo Calio di Seregno.
NOTE: espulsi Ferri al 23′ st e Lamberti al 49′ st per proteste. Ammoniti Crema (C), Chiari (C), Bithiene, Bittaye (C). Recupero: 1′ e 8′. Spettatori: 250 circa.
 
LENTIGIONE-CILIVERGHE 0-0
 
LENTIGIONE (4-3-1-2): Rossi; Palmiero, Dall’Osso, Zagnoni, Marconi (16’ st Maffezzoli); Piccinini, Scalini, Bouhali; Falanelli (26’ st Sanat); Barranca, Bernasconi. A disp.: Cheli, Castelluzzo,
Zaccariello, Kane, Canrossi, Montipò, Caprioni. All.: Notari.
 
CILIVERGHE (3-5-2): Valtorta; Avesani, Belotti, Sanni; Licini, Vignali, Mozzanica (31’ st Comotti), Franzoni (42’ st Maspero), Menni; De Angelis, Confalonieri (29’ st Ait Bakrim). A disp.: Magoni,
Garofalo, Manu Aning, Scalvini, Sola, Berta. All.: Carobbio.
 
ARBITRO: Ramondino di Palermo.
AMMONITI: Scalini, Avesani, Sanni, Bouhali, Licini
 

Banner Transped articoli

bsnews