Franciacorta: accettate le dimissioni di Volpi e Zanardini, in arrivo Braghini

Redazione

Marco Zanardini fuggito via al fischio finale, Sergio Volpi davanti ai microfoni a dare l'annuncio per entrambi, la dirigenza rimasta a margine, a prendere atto della situazione. Lo scenario che si è sviluppato ieri al Comunale di Adro al termine del derby contro la Calvina parla di due forze contrapposte, arrivate dopo lungo periodo allo scontro frontale e, di conseguenza, alla scissione.

 

Su un fronte la coppia Zanardini-Volpi, i riferimenti tecnici che hanno accompagnato e guidato il Franciacorta (ex Adrense) ad arrampicarsi con merito fino ai piani alti della Serie D. Quattro stagioni fatte di campionati vinti, crescita comune, qualche momento di difficoltà (l'anno scorso furono vicini ad abbandonare entrambi, ma per questioni di campo). Per questo ieri l'ormai ex allenatore franciacortino ha comunicato con grande trasporto emotivo la propria decisione di dimettersi. C'era evidentemente in gioco più che una panchina o un ufficio, tanto che Volpi ai microfoni dei giornalisti ha usato immagini forti come la "pugnalata alle spalle" che avrebbe subito negli ultimi tempi da parte della dirigenza dello Sporting Franciacorta. Impossibile proseguire, la rottura con alcuni ruoli dirigenziali era totale e definitiva, tanto che essi sono invitati a non farsi più vedere né sentire, mentre l'ottimo ricordo di quanto fatto nelle stagioni precedenti rimarrà nel cuore del mister, condiviso con altre persone importanti della società, nella fattispecie quelli appartenenti al vecchio corso. La fusione estiva tra Adrense ed Erbusco, che ha fatto nascere il Franciacorta Football Club, sembra ci sia stata solo a livello burocratico e formale, perché gli elementi di spicco dei due poli hanno avuto (e continuano ad avere) grosse difficoltà nel fondersi in un'unica identità.

 

Sull'altro fronte c'è, quindi, la società Franciacorta, che al calore delle parole infiammate dei dimissionari non può che rispondere con gelidi comunicati stampa, come quello diramato nella serata di ieri, che cita: "La Società Franciacorta Football Club comunica di aver ricevuto e accettato in data 1 dicembre le dimissioni dell'allenatore Sergio Volpi e del Direttore Sportivo Marco Zanardini. La Società Franciacorta Football Club ringrazia Sergio Volpi e Marco Zanardini per il lavoro sin qui svolto. Nei prossimi giorni la Società comunicherà la nuova guida tecnica". Dimissioni accettate, quindi. Il fatto è ancora freschissimo e i dirigenti sono ancora restii a pronunciarsi sui prossimi sviluppi, anche se le prime mosse per ovviare alla situazione divenuta incerta sembrano essere già state avanzate. In particolare quelle che riguardano il ruolo di direttore sportivo, lasciato vacante da Zanardini, che verrà quasi certamente occupato da Andrea Braghini, già ds dell'Sdl Rezzato, molto vicino alla figura del direttore generale dello Sporting, Alessandro Marocchi.

 

Banner Transped articoli

bsnews