Cologne, è Cucchi il nuovo tecnico. Bettoni esonerato e ferito: "Credevo che questa società fosse diversa dalle altre"

Redazione

E' saltata un'altra panchina, quella del Cologne di mister Claudio Bettoni, che dopo un ciclo di quasi 6 anni è stato esonerato dal club bassaiolo.

"Nelle ultime otto giornate abbiamo vinto solo con la Calcense, la squadra non reagiva e probabilmente non seguiva più il mister. Con grande dispiacere abbiamo dovuto dare un segnale forte, nella speranza che la situazione migliori" ha spiegato il presidente Oliviero Belotti. "Ringrazio di cuore Claudio Bettoni per tutto quello che ha dato alla società in questi anni". 

Il diretto interessato non nasconde la sua delusione: "Sono molto rammaricato. Non avrei mai pensato di venire esonerato a Cologne, pensavo fosse una società diversa dalle altre, con le quali si era instaurato un legame speciale, tanto da non prendere nemmeno in considerazione alcune proposte interessanti ricevute da altre realtà l'estate scorsa. Eravamo partiti davvero bene, viaggiavamo alla media di tre gol a partita, poi gli infortuni e un periodo no ci hanno messo i bastoni tra le ruote. Lo spogliatoio? Quando perdi 6-7 giocatori del gruppo storico non puoi pensare di ricorstruire quell'amalgama in pochi mesi. Pensavo che avrei avuto il tempo per risollevare la squadra. La politica societaria era sempre stata quella del 'si va avanti fino alla fine'. Evidentemente qualcosa è cambiato. Ricorderò con affetto queste annate e la cavalcata dalla Terza alla Prima".

Il testimone passa all'ex Castrezzato Domenico Cucchi (nella foto), che dirigerà il suo primo allenamento questa sera: "Il mio primo pensiero va a mister Bettoni, persona squisita e ottimo allenatore. Ho grande entusiasmo per questa nuova avventura. Credo che ora la priorità sia chiudere nel migliore dei modi il girone d'andata, uscire al più presto dalla zona pericolosa della classifica e ritrovare gli stimoli giusti per ripartire alla grande dopo la pausa. Non servono scosse, quelle di solito fanno male. Dovremo lavorare di settimana in settimana per crescere e tornare in linea con le aspettative che c'erano su questa squadra a inizio stagione". 

 

banner assicurazione bottom

transped foot