Brescia Calcio, Cattaneo ceduto a titolo definitivo alla Reggiana

Redazione

È giunta al termine l’avventura del centrocampista Luca Cattaneo al Brescia Calcio. La notizia era nell’aria già da tempo, ma da ieri è stato ufficializzato il suo passaggio a titolo definitivo alla Reggiana, compagine dei serie C in lotta con la Feralpisalò nelle zone alte di classifica.

 

Solo quattro le presenze stagionali di Cattaneo con la maglia delle Rondinelle, due in serie B, nella vittoria casalinga contro il Perugia e nella sfortunata trasferta di Cremona, e due in Coppa Italia, contro Padova (unica partita da titolare) e Pescara. Il rapporto con Boscaglia non era mai decollato per il centrocampista lombardo e con l’avvento di Marino sulla panchina biancoblù era stato persino messo fuori rosa. Ripartirà da una piazza che lotta per i piani alti di serie C, alla ricerca di un riscatto e di tornare a brillare come fatto la scorsa stagione con la maglia del Pordenone. Il centrocampista comasco era stato vicino anche al Padova in questa sessione di mercato, ma la Reggiana è sembrata la squadra più convinta ad assicurarsi le prestazioni del giocatore.

 

Alla base della frattura con il Brescia un rapporto non idilliaco con la società e i dirigenti, spiegato nella seguente lettera postata dal calciatore sui profili social: “Ho riflettuto tanto se ne sarebbe valsa la pena di raccontare quello che mi è successo. Poi mi sono guardato indietro sino all’età di quando ho tirato i primi calci al pallone e la somma dei sacrifici che ho fatto per arrivare al punto in cui sono arrivato mi ha fatto dire no, non ne vale la pena. Non ne vale la pena perchè sarebbe ancora una volta a danno mio e mio soltanto. Per cui preferisco chiudere un brutto capitolo che non merita ancora di essere aperto portandomi nel cuore solo i tifosi che mi sono stati incredibilmente accanto ed i miei compagni. Voglio ringraziare dal profondo del mio cuore il Presidente Mike Piazza e la sua società, per avermi dato fiducia e voluto così fortemente. Oggi, finalmente felice e RISPETTATO, con entusiasmo, inizio il mio percorso alla Reggiana”.

 

vaia car

transped foot