logo_lnd   Terza Categoria

Coppa Lombardia, le iscritte in Terza Categoria

In attesa dei gironi di Terza Categoria, che verranno emessi oggi dal comitato provinciale della Lnd, il comitato regionale ha reso pubbliche le iscritte alla Coppa Lombardia dedicata alla Terza. Ci sono, ovviamente, molte rappresentanti bresciane (sottolineate in giallo nel file pdf allegato). I gironi saranno resi noti la prossima settimana.

CLICCA QUI PER LE ISCRITTE

Redazione

Pro Palazzolo campione - Corsini e capitan Bertoli guide di un gruppo eccezionale. Il mister: "La società vuole risollevare una Pro che praticamente non esisteva più, la strada è quella giusta"

Ad un passo dal triplete, una stagione memorabile, la Pro è tornata. Il triangolare di domenica scorsa ha chiuso in trionfo una corsa che il Palazzolo di Terza aveva cominciato da lontano, prima della prima partita ufficiale 2016-2017, prima della preparazione estiva.

Redazione

Voluntas Montichiari, 2 is the magic number: per la Seconda basta un secondo posto. Mister Andreoletti racconta la stagione degli altri imbattibili

Come il Valgobbia, o quasi. Questa stagione verrà ricordata (anche) per il curioso caso degli imbattibili. I lumezzanesi da una parte, trattori in Prima Categoria, zero sconfitte in partite ufficiali e vittoria ultra meritata del proprio girone, con conseguente balzo in Promozione; i monteclarensi dall'altra, mai sconfitti nel gruppo C di Terza, capaci di raccogliere 70 punti in 30 partite (40 in più rispetto al 2015-2016), assicurandosi il pass per la Seconda. Unica differenza, serie a parte, è che quella quota di 70 non è bastata per il primo posto, perché un'altra squadra bianconera è riuscita a fare 7 punti meglio, pur inciampando 3 volte nel suo cammino. Se è vero che «7 punti sono tanti...», è importante sottolineare che «il nostro obiettivo l'avevamo già raggiunto a dicembre». A motivare le sue stesse parole ci pensa mister Giorgio Andreoletti.

Redazione

Pro Palazzolo a un passo dalla storica doppietta: la Asperiam si impone ai supplementari 2-1 dopo una grande battaglia

A un passo dalla storia, ma comunque grandi. La Pro Palazzolo sfiora un incredibile "double" in Terza Categoria: dove aveva già conquistato il titolo in campionato con annessa promozione e inseguiva la doppietta in Coppa Lombardia, ma l'Asperiam gliel'ha negata solo ai tempi supplementari in un'intensa finale giocata a Calcinate.

E' terminata 2-1, con Bulaliu autentico mattatore per i bergamaschi: ha segnato dopo 9 minuti e si è ripetuto all'ottavo del primo tempo supplementare, rendendo vano il pareggio a 10 minuti dal termine dei tempi regolamentari da parte di Moraschi.

Redazione

Villa Nuova, ambizione di sempre. La banda di Zerbio tra ritorno in Seconda e ricerca del miracolo in Coppa: "Chi non ci crede stia a casa"

Per una volta, la fretta è stata buona consigliera. A Villanuova - tutto attaccato - è andata così: in estate società disfata e rifatta da zero e in rapidi movimenti, ripartenza dal gradino più basso con voglia spasmodica di risalire, restyling completo, persino nel nome, spezzato in due da un piccolo spazietto. Villa Nuova. Nuova e subito vincente, almeno in campionato, perché stasera in Coppa servirà poco meno di un miracolo sportivo per ribaltare l'1-5 della semifinale di andata. Non parliamo di remuntada, che di questi tempi non porta necessariamente bene. Parliamo invece di una società fresca e ambiziosa, lo facciamo filtrando i temi principali attraverso gli occhi e il pensiero di un allenatore sui generis.

Redazione

Il caso - Entra il preparatore, para un rigore, porta i suoi alla vittoria. Simone Bodei riscopre la passione per il calcio... a 47 anni

Fare di necessità virtù: a Paitone stanno riscrivendo il significato di questo motto. Il caso di Simone Bodei nello specifico, la partita Paitone-Castiglione in generale, hanno reso la domenica passata una delle più incredibili di questo campionato. Merito di un quarantasettenne che, a dieci anni dall'ultima partita giocata, ha deciso di tornare in campo da protagonista.

Redazione

Il caso - Fabio Almici Mvp esagerato: domenica ha messo in fila 6 gol. "Punto ai 400, ora me ne mancano 4. La squadra lo sa e sta giocando per me"

In Serie A il record è di cinque: iscritti all'albo Altafini, Hamrin, Pruzzo e Klose. Sono i gol segnati in una singola partita. In Terza, ieri, c'è chi ha fatto meglio. Certo, quelli erano pro e qua siamo tra i dilettanti. Ma l'exploit di cui siamo stati testimoni riscrive un pochino il libro dei record: Fabio Almici, attaccante mancino in forza al Real Borgosatollo, è stato capace di mettere in fila ben sei sigilli.

Redazione
 

banner assicurazione bottom

bsnews