Premi   Giovanili

Giovanili, classifiche marcatori: Venturelli chiama, Canga risponde. Bosio ci prova per l'argento, ma sembra troppo tardi

TOP 10 SCARPA D'ORO
13 reti: Usardi (Berretti Feralpi Salò), Chinelli (Lumezzane All. Pro)
12 reti: Spanò (Lumezzane Alli. B)
11 reti: Valotti (Brescia Primavera)
10 reti: Faini (Brescia Giov. B), Furaforte (Lumezzane Berretti), Moraschi (Feralpi Salò Giov. B)
9 reti: Braschi (Lumezzane Berretti), Zanoni (Feralpi Salò), Papa (Feralpi Salò All. Pro), Chiarini (Atl. Montichiari), Contratti (Darfo Boario)

TOP 10 SCARPA D'ARGENTO
32 reti: Scaramatti (Cellatica Jun)
22 reti: Ghisla Simone (Lodrino Jun)
21 reti: Bosio M (Cellatica Giov)
20 reti: Belotti (Vallecamonica All)
18 reti: Lozza (Orsa Trismoka Jun), Vitari S (Adrense), Macobatti (Pavoniana All)
17 reti: Frassine (Cellatica Jun), Tosi (Darfo Boario All)
16 reti: Scolari Luca (Ospitaletto Jun), Vielmi (Darfo Boario All), Bariselli (Adrense Giov), Landi (M. Rigamonti Giov)
15 reti: Furlan (Bovezzo Jun), Pazzini (Real Leno All)

TOP 10 SCARPA DI BRONZO
45 reti: Venturelli (Vobarno Giov)
42 reti: Canga (Vighenzi)
39 reti: Baiguera (Montorfano Giov)
38 reti: Braione (Fionda Bangolo Giov)
36 reti: Ndiaye (M. Rigamonti All), Costa (Castegnato Giov)
35 reti: Zaniboni (Bassa Bresciana Giov)
34 reti: Archetti Daniel (Orsa Trismoka Giov)
33 reti: La Manna (Atl. Offlaga All)
31 reti: Vecchietti (Aquila All), Rosa (Leonessa Giov), Contratti (Rondinelle Giov)
30 reti: Brescianini (Coccaglio All)

Redazione

Giovanili, la Primavera abbatte ancora il diavolo e vola in paradiso

MILAN-BRESCIA 0-1
MILAN (4-3-2-1): Gori; Calabria, Simic, Iotti (35' st Mastour), Tamas; Piccinocchi, Cristante, Benedicic; Modic (1' st Fabbro), Pedone; Barisic (45' st Vassallo). A disposizione: Ferrari, Saporetti, Gamarra, Crociata, Bonanni, Mastalli, Cestagalli, Aiolfi, Lo. Allenatore: Inzaghi.
BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci; Rizzola, Paci, Lancini, Ntow; Gargiulo, Ragnoli, Comotti; Morosini (12' st Bertoli); Gullotta (22' st Paderni), Seck. A disposizione: Mandelli, Bertoli, Boggian, Bruno, Dugourd, Mozzanica, Romano, Sanni, Venturi, Zeutsa. Allenatore: Javorcic.

Redazione

Giovanili, classifiche marcatori: Usardi in vetta con Chinelli, ma per l'oro spunta anche Spanò. Venturelli e Canga provano la fuga

TOP 10 SCARPA D'ORO
13 reti: Usardi (Berretti Feralpi Salò), Chinelli (Lumezzane All. Pro)
12 reti: Spanò (Lumezzane Alli. B)
11 reti: Valotti (Brescia Primavera)
10 reti: Furaforte (Lumezzane Berretti), Moraschi (Feralpi Salò Giov. B)
9 reti: Braschi (Lumezzane Berretti), Papa (Feralpi Salò All. Pro), Faini (Brescia Giov. B), Chiarini (Atl. Montichiari)

Redazione

Giovanili, Juniores provinciali: sembra fatta per La Sportiva, mentre il Navecortine sabato potrebbe chiudere i conti. Calcinato: che occasione sprecata!

Girone A, S. Pancrazio chiama, Bienno risponde
Sono quattro le squadre a giocarsi la vetta del girone A quando mancano sei giornate al termine del campionato. Davanti a tutti c'è sempre il S. Pancrazio che supera 3-1 il Paratico e tiene il Bienno (2-1 a Bornato) lontano di quattro lunghezze. Bienno che potrebbe essere scavalcato dal Montorfano, terzo con due gare in meno. Qualche speranza anche per il Real Rovato, vittorioso 2-1 sul Coccaglio e potenzialmente a -7 dalla testa della classifica.

Redazione

Giovanili, trofeo Bresciaoggi: Esordienti e Pulcini, ecco le semifinali. In campo già lunedì

Dopo Juniores, Allievi e Giovanissimi, anche Esordienti e Pulcini ora conoscono le rispettive avversarie nelle semifinali del trofeo Bresciaoggi. Una formula diversa rispetto ai "grandi", con le 8 compagini ancora in corsa divise in due gironi da quattro squadre che si affronterano in sfide di sola andata e la vincente di ogni gruppo disputerà la finalissima. Si comincia lunedì 31 marzo per poi proseguire il lunedì successivo e concludere il 14 aprile.

Redazione

Giovanili, regionali: la caduta delle dee. Tutte le promozioni bresciane passano dai play off

Juniores A, addio sogni di gloria per il Cellatica. Bovezzo, la salvezza è quasi realtà
Il Cellatica abbandona definitivamente il sogno di agguantare la vetta perdendo 4-2 con il Sarnico, capolista del girone che ha dovuto comunque faticare per avere ragione dell'undici di Bisleri. Prova invece a rilanciarsi il Ciliverghe che grazie all' 1-0 sul Rezzato rimane si a dieci lunghezze dalla vetta, ma a soli due punti dalla piazza d'onore. Sente profumo di salvezza il Bovezzo che, vincendo 4-3 lo scontro diretto con il S. Lazzaro, si porta a +5 dalla zona play out che oggi condannerebbe il Ghedi, a punti sul difficile campo della Fiorente Grassobbio (1-1), ma scavalcato dal Castegnato, vittorioso 5-3 sulla Pro Desenzano.

Redazione

Giovanili, nazionali e professionisti: Lumezzane, un settore giovanile in forte crescita

Termina contro la capolista l'imbattibilità della Berretti del Brescia che durava dal 15 febbraio. Contro l'imbattuto Mantova le rondinelle disputano una buona gara, ma si devono arrendere alla rete di Menini al 12' st Brescia che mantiene il quarto posto, ma viene pericolosamente avvicinato sia dalla Feralpi Salò, sia dal Lumezzane. I gadesani rifilano un sonoro 5-1 al Bassano (doppio Zanoni, Baldassi, Usardi, Venturi)), mentre i rossoblu di Russo superano 2-0 (Braschi, Furaforte) il Delta Porto Tolle.

Tra gli Allievi, ancora un turno di riposo per il Brescia di Carminati costretto a rinviare la interna contro l'Inter, mentre in campo sono scese regolarmente le formazioni impegnate nel campionato riservato alla Lega Pro. Al Brescia di Possanzini non basta Milanesi ed è sconfitto a Cremona 2-1 scivolando addirittura al terzultimo posto in classifica. A mani vuote anche il Lumezzane che in valgobbia cede 2-0 al Parma, mentre la Feralpi Salò strappa un prezioso 1-1 in chiav play off in casa della Reggiana. Momento positivo per gli ALlievi B del Lumezzane che battendo 2-1 il Renate (Ndiaye, Spanò) conquistano la terza vittoria nelle ultime quattro uscite.

Momento negativo anche per i Giovanissimi nazionali de Brescia che tornano da Como sconfitti 3-0. Pesante sconfitta anche per la Feralpi Salò (5-0 contro l'Atalanta), mentre il Lumezzane torna con un pareggio dalla trasferta in Sardegna (0-0 a Cagliari). Nel girone regionale Colosio regala altri tre punti al Brescia di Cadei che super 1-0 il Monza. Il Lumezzane mantiene il quinto posto grazie al pareggio 1-1 in casa dell'ALbinoleffe, ma è ora insidiato dal Varese che supera di misura la Feralpi Salò.

Non può nulla il Palazzolo (Juniores nazionali) che cede 3-1 alla capolista Caronnese. Nel girone C scorpacciata del Darfo Boario che vince 5-3 contro la Castellana, mentre il Montichiari crolla contro il Thermal, ultimo in classifica.

Nicola Maffoni

Redazione

Primavera, un tris per continuare la corsa verso i play off

Brescia-Ternana 3-0

BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci; Rizzola, Paci, Lancini, Venturi; Comotti (37' st Mozzanica), Ragnoli, Gargiulo; Morosini; Gullotta (30' st Boggian), Dugourd (17' st Bertoli). A disposizione: Tognazzi, Bruno, Di Cecco, Rocchi, Zeutsa, Romano. Allenatore: Javorcic.

Redazione
 

banner assicurazione bottom

transped foot