Il punto sul week-end. L’Adrense Juniores cade in casa del Telgate ultimo in classifica

Redazione

La notizia di giornata, oltre alla grandiosa vittoria del Brescia Primavera sul Cittadella, arriva dagli Juniores Regionali A, dove nel girone C la capolista solitaria Adrense perde clamorosamente contro il Telgate, fanalino di coda del girone.


Allo stesso tempo cade però anche la seconda della classe, il Lemine, che viene sconfitto in casa del Cellatica e non riesce ad accorciare sui bianconeri. L’Orsa Iseo torna alla vittoria battendo di misura la Governolese. Passivo pesante invece per il Cazzagobornato contro il più quotato Brusaporto. Buon pareggio per il Montichiari, che ferma il Sarnico sul 3-3.


Negli Juniores Nazionali, rinviato al 20 marzo il derby tra Rezzato e Lumezzane. Il Ciliverghe continua la propria marcia al secondo posto battendo il Ciserano con un sonoro 5-2, mentre il Darfo Boario non va oltre lo 0-0 in casa contro la Romanese ultima in classifica.


Tra i Regionali B, sconfitta indolore per il San Pancrazio nel girone D contro il San Paolo d’Argon. I Gialloneri rimangono al sesto posto, in una zona di classifica del tutto sicura. Nel girone E, si rimescolano ancora le carte nei primi tre posti di classifica, con la vittoria del Breno sulla capolista Bedizzolese. Ora i camuni guidano la classifica con un punto di vantaggio sulla Pro Desenzano (5-2 al Bovezzo) e due sulla stessa Bedizzolese. In ottica salvezza, ottime vittorie di Valtrompia e Gavardo su Coccaglio e Montorfano. Pareggio a reti bianche che non serve ad alcuna squadra tra Lodrino e Roncadelle. Nel girone F, la Verolese batte di misura l’Asola e raggiunge in testa l’Orceana, sconfitta in casa dal Gonzaga. Ancora uno stop per la Calvina che torna a mani vuote dalla trasferta di San Lazzaro.


Per quanto riguarda gli Allievi Regionali, buona vittoria della capolista Vighenzi sulla Rigamonti, con i biancocelesti che mantengono invariati i punti di vantaggio sul Sarnico. Pareggio con molti gol e spettacolo nel derby tra Ciliverghe e Cellatica. La Pavoniana dilaga contro la Governolese chiudendo sul 7-0, mentre il Cazzagobornato perde contro la Castellana, cenerentola del girone.


Nel girone C di fascia B, pesante sconfitta per 5-1 della Rigamonti sulla Virtus Bergamo. Il Real Leno allunga sulla zona play-out espugnando il campo del Falco, mentre il Darfo Boario ottiene un ottimo punto contro la forte Trevigliese. Sconfitte nelle rispettive gare invece per Ciliverghe, Breno e Adrense.


Tra i gironi regionali primaverili, continua la marcia a punteggio pieno del Valgobbiazanano nel girone E. Nel girone F la Bedizzolese è l’unica bresciana in zona play-off, mentre nel girone G l’Orceana risale la china grazie alla vittoria sul S. Biagio.


Nel gione C dei Giovanissimi Regionali, continua la corsa a due tra Sarnico e Virtus Bergamo. Insegue a distanza il duo bresciano composto da Darfo Boario e Lumezzane, non scese in campo nel week-end nello scontro diretto. Passivo pesante per la Rigamonti, che perde 6-0 proprio contro la capolista Sarnico. Buona vittoria esterna del Ciliverghe sul campo della Pergolettese. Scossone del Real Leno, che batte 2-0 la Grumellese e cerca di liberarsi dalle sabbie mobili dell’ultimo posto.


Nei gironi regionali primaverili, continua la marcia perfetta del Cellatica che fa otto su otto grazie all’1-0 nello scontro diretto col Brusaporto. Segue a ruota però l’Erbusco. Nel girone F, Valtenesi e Orceana si lanciano alla rincorsa del Mantova, che pare però imbattibile. Nel girone C di fascia B, Darfo Boario e Voluntas Montichiari lottano per le prime piazze.


Per rimanere aggiornati su risultati e classifiche delle categorie provinciali consultare l’apposita sezione presente sul nostro sito web.

 

stands

transped foot