Primavera, domani test di prestigio contro il Milan

Redazione
Manca una giornata al termine del campionato di Primavera 2, con l'opportunità per il Brescia di chiudere a un onorevole sesto posto (prima esclusa dai playoff) in caso di vittoria contro il Carpi.
 
Il 20 aprile l'impegno con la squadra emiliana, intanto domani la compagine di Pavesi è attesa da un test importante. Al San Filippo, calcio di inizio alle ore 15.00 e ingresso libero, è infatti attesa la Primavera del Milan, protagonista di un campionato deludente in Primavera 1 e a serio rischio retrocessione.
 
Un test da seguire con attenzione per appassionati e tifosi del Brescia, che potrebbero vedere all'opera i prospetti pù interessanti delle Rondinelle, come Lorenzo Lucca, classe 2000 capocannoniere del girone e già seguito da top club italiani ed europei, e Andrea Papetti, difensore classe 2002 che dopo una grande prima parte di stagione con l'Under 17 di Aragolaza è stato promosso in Primavera ed è seguito da vicino anche da Eugenio Corini e dal suo staff. Probabile assente causa infortunio l'ex Torchio, passato a gennaio dal Milan al Brescia.
 
Alcuni incroci “nostalgici” anche con il Milan, a partire dall'allenatore. Il tecnico dei rossoneri è infatti Federico Giunti, che ha vestito la casacca delle Rondinelle negli anni d'oro della Serie A dal 2001 al 2003 ed è stato scelto da Mario Beretta (responsabile del settore giovanile del Milan e allenatore per due mesi del Brescia nell'ultima stagione in massima serie) per sostituire Lupi a fine dicembre. Insomma, gli elementi per assistere a una bella sfida non mancano. Appuntamento domani al San Filippo alle ore 15.00.
 
AMICHEVOLE PRIMAVERA
 
Brescia-Milan ore 15.00 al San Filippo – ingresso libero
 

banner assicurazione bottom

bsnews