La carica delle 102 che preferiscono il calcio

Redazione

stage_bs_femm

Grande successo per lo stage giovanile promosso dal Brescia femminile

Lo stage 2013 del Brescia Calcio Femminile è stato un successo senza precedenti. Al Rigamonti di Buffalora sono arrivate più di 100 bambine (102 per la precisione) e lo spettacolo del prato verde gremito da piccole aspiranti promesse del calcio femminile ha lasciato tutti senza fiato. Non da meno lo spettacolo riservato dagli spalti, pieni in ogni ordine di posto.

 


Dopo le iscrizioni, le 102 bambine provenienti dai posti più svariati (Lombardia, Emilia, Veneto) si sono recate in campo per svolgere gli esercizi e le partitelle agli ordini dello staff tecnico di tutte le squadre del Brescia femminile. Da Milena Bertolini a Giovanni Tirinnocchi (all. Pulcine), a Buffalora erano presenti tutti gli allenatori e preparatori della società. A coadiuvare gli istruttori le ragazze della prima squadra, molte ragazze delle giovanili, e i dirigenti. In poche parole, tutta la grande famiglia del Brescia Calcio Femminile.

Un clamoroso successo per questa manifestazione, che deve essere un monito per tutto il calcio femminile. Sì, perché smentendo ciò che "si dice" in Italia, le ragazzine che vogliono giocare a calcio ci sono. Basta cercarle.

L'Acf Brescia ringrazia per la partecipazione tutte le famiglie accorse, i dirigenti, lo staff e tutte le calciatrici del Brescia Femminile che hanno reso speciale questa giornata. Un grazie particolare al gruppo di Gropparello!

ufficio stampa 

 

 

banner assicurazione bottom

bsnews