Forza Nuova provoca Balotelli con uno striscione: "Hai ragione, sei africano"

Redazione

É una bruttissima partita quella che Forza Nuova ha deciso di giocare contro Mario Balotelli.

 

Il primo tempo era andato in scena dopo i fatti di Verona, quando Luca Castellini – coordinatore del Nord Italia e capo ultrà scaligero – aveva dichiarato “Balotelli non sarà mai del tutto italiano”. Dichiarazioni che gli sono costate l'allontanamento dal Bentegodi per più di 10 anni con un daspo emesso dalla società gialloblù fino al 2030.

 

Questione chiusa? Per niente. Forza Nuova è tornata alla carica a Torino, con uno striscione esposto nei pressi dell'Allianz Stadium: “Mario hai ragione, sei africano”, il messaggio scritto dai militanti di estrema destra. Una provocazione motivata così dal coordinatore piemontese Luigi Cortese: “Tempo fa fu proprio Balotelli a definirsi più africano che italiano. Il nostro striscione ribadisce un concetto espresso da lui. É un bambino viziato e quando c'è qualcosa che non gli va bene si attacca alla scusa del razzismo. Viene sempre difeso, trovo assurdo che ora si invochi la sua convocazione in Nazionale semplicemente perché è di colore. Castellini? Contro di lui solo accanimento mediatico”.

 

 

Banner Transped articoli

bsnews