logo serie b   Serie B

Brescia, è fatta per Cassani. Trattativa avanzata anche per Alessandro Longhi, esterno del Pisa

Dopo Meccariello e Dembele il nuovo Brescia targato Cellino è pronto ad offrire a Boscaglia un altro rinforzo, che risulterebbe basilare dal punto di vista del carisma, dell'esperienza e della duttilità tattica. Si trattà di Mattia Cassani, difensore classe '83 attualmente in forza al Bari, e con trascorsi importanti con le casacche di Palermo, Fiorentina, Parma e Sampdoria.

Redazione
in Serie B

Brescia, adesso è ufficiale. Il nuovo responsabile del settore giovanile è Giancarlo Centi, che arriva in biancoblù dopo l'esperienza al Como

La notizia era nell'aria da diverso tempo, ora è ufficiale. Giancarlo Centi è il nuovo responsabile del settore giovanile del Brescia. Viene così riempito un tassello importante, lasciato vuoto dopo l'addio di Lionello Manfredonia. Sarà Centi, dunque, il referente del vivaio biancoblù dopo aver ricoperto il medesimo ruolo nel Como per tre stagioni.

Redazione
in Serie B

Cellino show, senza peli sulla lingua in conferenza stampa. "Il calcio italiano è malato, spero di aiutarlo. Serie A? Ci penso, ma non ho fretta. Tra 24 mesi vedremo dove saremo, e mi direte chi sono. Lo stadio? Fosse per me lo starei già buttando giù"

E' stato un debutto a dir poco scoppiettante quello di Massimo Cellino. 67 minuti di conferenza stampa alla Club House di Mompiano, dove il nuovo presidente biancoblù - che ha preferito definirsi "il primo schiavo del Brescia" - ha spaziato a 360 gradi su svariati argomenti: dalla trattativa con Bonometti al mercato, passando per recente passato, presente e futuro della Leonessa, stadio, campagna abbonamenti, settore giovanile e la rivalità con l'Atalanta, senza lesinare bordate al sistema calcio nostrano. Bando al politically correct, finale con sigaretta accesa e motivazioni da vendere. Ecco tutti i passaggi chiave del Cellino pensiero.

Redazione
in Serie B

Le Rondinelle si bruciano per colpa Del Sole. Bisoli non basta, il Pescara passa grazie a due prodezze del giovane attaccante

Tra le doti indiscutibili di Zeman, la capacitá di crescere e valorizzare i giovani con potenzialità è forse la principale. Da Signori a Insigne, passando per Bojinov e Vucinic, sono tanti i talenti esplosi sotto la gestione del boemo. Chissà se agli illustri predecessori si aggiungerà Ferdinando Del Sole, ragazzo campano classe 1998 che questa sera ha spinto il Pescara al prossimo turno, dove gli abruzzesi usufruiranno della gita premio al Marassi contro la Sampdoria.
Redazione
in Serie B

Verso Brescia-Pescara: il tecnico boemo torna al Rigamonti, dove non riuscí a lasciare tracce di Zemanlandia

Nella stagione 2005-06 il Brescia di Maran sembrava aver preso l'onda giusta per risalire posizioni in classifica e tornare, immediatamente dopo la retrocessione, nella massima serie. La controprova non ci sará mai, ma in vista del rush finale il Brescia era la squadra di alta classifica più in forma, come testimonia il 3-0 rifilato proprio al Pescara alla 31^ giornata, e le speranze di una pronta risalita crescevano di settimana in settimana.

Redazione
in Serie B

Cellino, approccio conservatore. Castagnini e Boscaglia verso la conferma. Sulla poltrona di vicepresidente potrebbe sedere il figlio Ercole

Dopo il closing scatenate l'inferno. Nuovo direttore sportivo e allenatore, squadra rivoluzionata e chissà quali altre mosse per dare la scossa alla Brescia del pallone, condotta in acque sicure dal "traghettatore" Bonometti e desiderosa di scaldarsi al cospetto delle fiammate auspicate con l'avvento di un presidente vulcanico come Massimo Cellino. Per il momento niente di tutto ciò.

Redazione
in Serie B
 

banner assicurazione bottom

bsnews