Brescia, Boscaglia a un passo dall'esonero. Cellino pensa a Ivo Pulga

Redazione

Panchina rovente in casa Brescia, con il presidente Cellino che starebbe seriamente valutando l'ennesimo cambio di allenatore, il terzo di questa stagione.

 

Dopo l'avvicendamento con Marino sembra in arrivo un altro passaggio del testimone per Roberto Boscaglia, il cui terzo capitolo biancoblù sembra ormai al capolinea dopo soli 28 giorni dal nuovo insediamento in via Bazoli. Il patron, infatti, non avrebbe gradito le prestazioni della squadra nelle ultime quattro giornate, che hanno fruttato 4 punti sui 12 a disposizione.

 

Sotto accusa soprattutto l'atteggiamento e il rendimento offerti nella trasferta di Vercelli, dove a Cellino sarebbero rimasti indigesti il disegno tattico di Boscaglia e alcune scelte relative ai singoli.

 

Sono ore caldissime, dunque, con la figura di Ivo Pulga che si staglia all'orizzonte. E' il tecnico emiliano l'erede designato, pronto a tornare alle dipendenze di Cellino dopo l'esperienza di Cagliari del 2014.

 

stands

transped foot