Settore giovanile, delineati gli staff dell'attività agonistica. Il riepilogo di una rivoluzione

Redazione
Con una esaustiva carrellata sui canali Facebook e Instagram, il Brescia Calcio ha ufficializzato tutti gli staff per quanto riguarda le squadre dell'attività agonistica, dalla Primavera ai Giovanissimi Regionali B.
 
Quadri organizzativi e tecnici già dunque delineati, come non succedeva da anni. Apprezzabile anche l'idea di pubblicare tutti gli staff sui canali social. Il pubblico bresciano ha a cuore la rinascita del settore giovanile, in passato fiore all'occhiello della società, e sta osservando con grande curiosità come sarà strutturato il vivaio, senza dimenticare che il presidente Cellino, nella sua visione imprenditoriale, lo reputa un elemento cardine in prospettiva futura. 
 
Sarà un anno zero per le giovanili delle Rondinelle, con la gestione di Christian Botturi a prendere corpo e sostanza dopo l'arrivo ad aprile del nuovo Direttore, a stagione però avviata verso la conclusione. Botturi nel corso dell'estate ha attuato una vera e propria rivoluzione, sia per l'attività agonistica sia per l'attività di base (di cui parleremo in un altro articolo). 
 
Partiamo dall'attività agonistica, quindi dalla Primavera (2000-2001) ai Giovanissimi Regionali B (2006). Spicca la figura di un coordinatore tra le varie annate, ovvero Dario Lazzarin. Figura che vanta un passato importante tra i professionisti sia come giocatore sia come allenatore, in particolare a Chievo e a Lumezzane, e potrà dare un grosso contributo sia sul piano organizzativo sia su quello più strettamente da campo. 
 
La Primavera è stata affidata a Elia Pavesi, che torna in provincia dopo l'esperienza in Serie D con il Ciliverghe. Mantovano, nella sua città natale aveva guidato la Berretti biancorossa, dove dimostrò di avere capacità e feeling con i ragazzi di questa fascia d'età ottenendo buoni risultati e vedendo diversi elementi entrare nel giro della prima squadra. A fianco a lui figure di spicco come Michele Arcari nel ruolo di preparatore dei portieri, il quale coordinerà anche il lavoro degli altri preparatori, e Piergiuseppe Belotti, storico medico delle Rondinelle diventato nel settore di fatto un'icona del club. A Paolo Visani il ruolo di preparatore atletico, anch'egli avrà ruolo di coordinatore nel suo ambito per le varie annate. 
 
Grande novità sulla panchina degli Under 17: il mister sarà Gustavo Aragolaza, argentino, classe 1970. Diverse esperienze in patria come calciatore e allenatore professionista,  in Italia ha lavorato a Cagliari sia nel settore giovanile rossoblù sia a fianco di Gianluca Festa in prima squadra, seguito anche nell'avventura a Como. E' stato inoltre coordinatore di un'Academy a Miami. La curiosità degli Under 17 riguarda il luogo delle partite casalinghe: verranno disputate a Ospitaletto, una piazza storica del territorio, segno di come una delle mission del Brescia Calcio sia quella di tornare a interagire in maniera concreta con le società della provincia. 
 
Alla guida degli Under 16 uno dei pochi allenatori confermati per quanto riguarda l'attività agonistica. Si tratta di Gabriele Passalacqua, profilo giovane, ma con già diverse esperienze importanti, come Accademia Inter e ormai diversi anni al Brescia Calcio. Due anni fa è stato l'allenatore di Sandro Tonali, nella stagione che ha preceduto il suo approdo in prima squadra. 
 
L'altro tecnico confermato è Andrea Massolini, l'unico tra l'altro a rimanere con lo stesso gruppo allenato nella passata stagione. Con i 2004 nello scorso campionato ha centrato il piazzamento migliore di tutta l'agonistica, il percorso prosegue nell'Under 15 in un campionato nazionale. C'è molta curiosità nei confronti di questo gruppo, che vanta in rosa alcuni elementi di buona prospettiva. 
 
Capitolo Under 14. Dalla Feralpi Salò arriva Lorenzo Larini, in provincia conosciuto soprattutto per i suoi trascorsi a livello di prima squadra, ma che si è rivelato un tecnico abile anche con i più piccoli. 
 
Ha un passato alla Feralpi Salò anche l'allenatore dell'Under 13, Mauro Coltrini, che più recentemente ha invece allenato il gruppo 2004 della Voluntas Montichiari, CDF Inter, con un biennio ricco di soddisfazioni. 
 
Insomma, da Elia Pavesi a Mauro Coltrini gli allenatori dell'attività agonistica saranno chiamati a ridare smalto a un vivaio che negli ultimi tempi non ha svolto in maniera egregia il suo ruolo primario, ovvero dare un contributo importante sia a livello numerico sia a livello di qualità alla prima squadra. Dei giocatori coinvolti nel ritiro di Darfo, come prodotti del vivaio sono presenti Stefano Minelli (1994), Leonardo Morosini (1995), Andrea Cistana (1997), Alessandro Semprini (1998), Mattia Viviani (2000), ma a parte il “Moro”, nato a Ponte San Pietro (BG), difficilmente gli altri saranno protagonisti nel prossimo campionato di Serie B, anzi la maggior parte di questi ragazzi è destinata al prestito in C. C'è inoltre Sandro Tonali (2000), nato però a Lodi, impegnato in Finlandia con la Nazionale Under 19 nell'Europeo di categoria, ma non sono rappresentate classi intere di giocatori come i 1996 e i 1999. Dando per certa la partenza di Minelli e la titolarità di Alfonso, si può affermare che nel prossimo campionato il Brescia non avrà negli interpreti principali giocatori bresciani cresciuti nel Brescia. Uno smacco a cui bisogna, con idee e pazienza, porre rimedio.
 
 
GLI STAFF
 
Coordinatore attività agonistica: Dario Lazzarin
 
PRIMAVERA
 
Allenatore: Elia Pavesi
Preparatore atletico: Paolo Visani
Preparatore portieri: Michele Arcari
 
Medico: Piergiuseppe Belotti
Fisioterapista: Stefano Rambaldini
 
Dirigente accompagnatore: Massimo Carera
Dirigente accompagnatore: Alessandro Paderno
Dirigente accompagnatore: Roberto Maccarinelli
 
Allenamento: dal lunedì al venerdì 15-17, San Filippo
Gare casalinghe di campionato: sabato, San Filippo
 
UNDER 17
 
Allenatore: Gustavo Aragolaza
Preparatore atletico: Nicola Angeli
Preparatore portieri: Giorgio Negro
 
Fisioterapista: Roberto Raccagni
 
Dirigente accompagnatore: Faustino Chiarini
Dirigente accompagnatore: Luigi Maggiori
 
Allenamento: dal martedì al venerdì 15-17, San Filippo
Gare casalinghe di campionato: Ospitaletto
 
UNDER 16
 
Allenatore: Gabriele Passalacqua
Preparatore atletico: Nicola Tonegatti
Preparatore portieri: Giorgio Negro
 
Fisioterapista: Michael Ferrari
 
Dirigente accompagnatore: Giovanni Benzoni
Dirigente accompagnatore: Massimo Ceni
Dirigente accompagnatore: Roberto Verzeletti
 
Allenamento: dal martedì al venerdì 15-17, San Filippo
Gare casalinghe di campionato: Pavoniana
 
UNDER 15
 
Allenatore: Andrea Massolini
Assistente tecnico: Stefano Laini
Preparatore atletico: Francesco Tambussi – Luca Paletti
Preparatore portieri: Marco Peli
 
Fisioterapista: Michele Movilli
 
Dirigente accompagnatore: Sergio Tedoldi
Dirigente accompagnatore: Fabio Rossi
 
Allenamento: martedì – mercoledì – venerdì 15-17, Pavoniana
Gare casalinghe di campionato: San Filippo
 
Giovanissimi Regionali UNDER 14
 
Allenatore: Lorenzo Larini
Assistente tecnico: Jacopo Lonardi
Preparatore coordinativo: Francesco Tambussi – Luca Paletti
Preparatore portieri: Marco Peli
 
Massoterapista: Nicola Stassaldi
 
Dirigente accompagnatore: Walter Boarin
Dirigente accompagnatore: Michele Predari
 
Allenamento: martedì – mercoledì – venerdì 15-17, Pavoniana
Gare casalinghe di campionato: Pavoniana
 
GIOVANISSIMI REGIONALI B
 
Allenatore: Mauro Coltrini
Assistente tecnico: Marco Zanotti
Preparatore coordinativo: Francesco Tambussi
Preparatore portieri: Guerrino Pescini
 
Massoterapista: Nicola Stassaldi
 
Dirigente accompagnatore: Leopoldo Dursi
Dirigente accompagnatore: Giovanni Gandini
 
Allenamento: martedì – giovedì – venerdì 17-19, San Filippo
Gare casalinghe di campionato: San Filippo
 

banner assicurazione bottom

transped foot