Brescia, novembre nero. A Cesena perde e delude

Redazione

Due punti nelle ultime quattro gare. Numeri eloquenti quelli di un novembre nero per il Brescia, che torna da Cesena senza punti dopo una prestazione deludente.

In avvio un brivido corre subito lungo la schiena della Leonessa, spaventata dal palo esterno colpito da Jallow. Il Brescia timbra il cartellino al 16': cross di Furlan e conclusione mancina di Bisoli che impegna Fulignati. E' l'unica offensiva degna di nota di un primo tempo anonimo, tutto di marca bianconera. Jallow ci prova due volte al 17', ma a sbarrargli la strada ci pensano  prima Minelli, poi Coppolaro. E' il preludio al vantaggio dei romagnoli, che arriva al 25' con il colpo di testa vincente di Scognamiglio, implacabile sul calcio d'angolo di Laribi. La pressione del Cesena non si placa. Minelli neutralizza un contropiede di Jallow in uscita, mentre la conclusione al volo di Panico non centra lo specchio della porta.

I tifosi biancoblù non risparmiano fischi e cori di contestazione alla squadra di Marino, che nell'intervallo prova a mischiare le carte. Dentro Torregrossa e Machin, fuori Ferrante e Di Santantonio, ma le alchimie bresciane non migliorano e come nella prima frazione di gioco l'unico bresciano a farsi vivo in avanti è Bisoli, servito da Furlan. Il suo colpo di testa, però, fa il solletico al portiere avversario. Più insidioso il tentativo di Panico al 3', così come quello di Jallow al 14' che esce di un soffio.

Prossima tappa sabato in casa con la Salernitana, dove sarà obbligatorio fare bottino pieno perchè la classifica inizia ad essere preoccupante.

La nuova classifica di Serie B

CESENA-BRESCIA 1-0

Marcatori: 25' Scognamiglio (C)

CESENA: Fulignati, Perticone, Scongamiglio, Esposito (52' Rigione), Fazzi, Kone, Kupisz, Schiavone, Panico (75' Donkor), Laribi, Jallow (83' Cacia). A disposizione:Agliardi, Mordini, Montini, Dalmonte, Maleh, Vita, Sbrissa, Setola, Melgrati. Allenatore: Castori.

BRESCIA: Minelli; Gastaldello, Lancini, Coppolaro, Cancellotti (80' Rivas), Bisoli, Martinelli, Furlan; Di Santantonio (46' Machin), Ferrante (46' Torregrossa), Caracciolo (Cap.). A disposizione: Pelagotti, Andrenacci, Baya, Bandini, Lancini N., Bagadur, Ndoj, Longhi, Cortesi. Allenatore: Marino.

Arbitro: Serra di Torino.
Note: ammonito Di Santantonio (B); recupero: 1' e 4'.

 

banner assicurazione bottom

bsnews