Clamorosa decisione di Cellino: via Marino, torna Boscaglia!

Redazione
Non è ancora ufficiale, ma senza alcun dubbio lo diventerà in serata.
 
Pasquale Marino non è più l'allenatore del Brescia, al suo posto torna Roberto Boscaglia. Una decisione che ha del clamoroso soprattutto per le tempistiche: esonerare un allenatore dopo la sosta e un ritiro di otto giorni è una scelta quantomeno particolare. Le motivazioni non sono ancora chiarissime, ma si vocifera che tra la società e l'allenatore siciliano non sia mai nato il giusto feeling, con una rottura significativa dopo la trasferta di Frosinone, quando Marino non rientrò con la squadra partendo direttamente per la Sicilia.
 
Il tecnico di Marsala paga anche risultati non esaltanti, con la sconfitta di Ascoli a decretare un percorso ben sotto la media punti auspicata. Non ha nemmeno convinto il lavoro svolto da Marino nel ritiro di Latina, tanto che Cellino aveva già sondato i nomi di Di Carlo e Stellone, così come hanno inciso alcuni screzi nati sul fronte mercato. Sul ritorno di Boscaglia hanno però inciso i senatori dello spogliatoio, rimasti particolarmente legati all'ex tecnico del Trapani e al suo modus operandi, sia sul campo sia a livello di gestione nei rapporti umani. La situazione è intricata, ma ciò che conta è che la terza avventura di Roberto Boscaglia possa essere fruttuosa.
 

banner assicurazione bottom

bsnews