logo serie c   Serie C

Serata amara per la Feralpisalò, al Turina finisce 2-3 per l’Alessandria

La Feralpisalò perde l’andata del terzo turno di play-off contro la corazzata Alessandria, dopo una partita dai continui capovolgimenti di fronte e ricca di emozioni e gol.


Partono forte i piemontesi che vanno in vantaggio dopo soli otto minuti, grazie ad una magia su punizione del solito Gonzalez. Il primo tempo è molto piacevole, con occasioni da gol che piovono da entrambe le parti, ma le due squadre sono imprecise negli ultimi metri. Inizio di ripresa piuttosto nervoso, con numerose ammonizioni e sostituzioni. Al 65’ l’Alessandria raddoppia con Bellazzini, bravo ad incornare in rete un cross di Gonzalez. Dieci minuti dopo arriva il tri dei grigiorossi, Marconi firma il tap-in dopo un’incertezza di Liveri. Negli ultimi minuti c’è una reazione di orgoglio dei Leoni del Garda, che segnano al 83’ con Staiti, e riducono ulteriormente le distanze cinque minuti dopo con Ferretti. Nel finale non c’è tempo per la rimonta completa della Feralpisalò, che avrà però novanta minuti di ritorno per ribaltare la situazione.


FERLAPISALO’ - ALESSANDRIA 2-3 (8’ Gonzalez, 65’ Bellazzini, 76’ Marconi, 83’ Staiti, 88’ Ferretti)


FERALPISALÒ: Livieri; Tantardini, Ranellucci (27' st Ponce), Marchi P.; Vitofrancesco, Magnino (38' st Rocca), Staiti (38' st Dettori), Raffaello (1' st Voltan), Parodi; Marchi M (13' st Ferretti), Guerra. A disposizione: Arrighi, Capodaglio, Bagadur, Turano, Martin, Emerson. All. Toscano


ALESSANDRIA: Vannucchi, Celjak, Ranieri, Sestu (37' st Fischnaller), Nicco, Marconi (45' st Chinellato), Piccolo, Giosa (1' st Blanchard), Gonzalez, Gatto, Barlocco. A disposizione: Pop, Sciacca, Ffissore, Usel, Ragni, Kadi, Brugni. All. Marcolini

Redazione
in Serie C

La Feralpisalò riparte con la Triestina, poker e play-off assicurati

Buona prova dei Leoni del Garda che, in un momento non molto felice della stagione, tornano a conquistare i tre punti con una prova autoritaria nella partita casalinga contro la Triestina.

 

 Partono subito forte i verdeblù che, dopo uno squillo iniziale degli ospiti, si portano in vantaggio al 5' con Magnino che mette in rete da pochi passi. La partita è vivace, con occasioni da gol da entrambe le parti, ma alla mezz'ora sono ancora i padroni di casa a trovare la via del gol, grazie a Parodi, bravo a farsi trovare punto sul lato opposto allo sviluppo dell'azione. Il primo tempo si chiude con i Leoni del Garda avanti di due reti. Vantaggio che regge fino al 71', quando Coletti si inventa il gol del 2-1 con una grande parabola su calcio piazzato. Quattro minuti dopo è ancora la Feralpi però a ristabilire le distanze con un colpo di testa preciso di Marchi. La Triestina si riversa in avanti, ma scopre il fianco ai padroni di casa, che allo scadere mettono a segno il definitivo 4-1 con Rocca.

 

FERALPISALÒ - TRIESTINA 4-1

 

FERALPISALÒ: Livieri; Tantardini (Bagadur), Ranellucci, Marchi P.; Vitofrancesco, Magnino, Staiti (42' st Dettori), Raffaello (28' st Raffaello), Parodi; Guerra (42' st Ponce), Marchi M (28' st Rocca). A disposizione: Arrighi, Capodaglio, Turano, Martin, Voltan, Loi. All. Toscano

 

TRIESTINA: Boccanera, Libutti (22' st Bajic), Aquaro, Pozzebon (41' st Finazzi), Lambrughi, Bracaletti, Mensah, Maesano (1' st Codromaz), Porcari (22' st Arma), Acquadro (41' st Gasparini), Coletti. A disposizione: Miori, El Hasni, Celestri, Meduri, Troiani. All. Princivalli

 

Gol: 5' Magnino (F), 29' Parodi (F), 72' Coletti (T), 75' Marchi P. (F), 90' Rocca (F)

 

Redazione
in Serie C

Feralpisalò beffata nel recupero, ora è settima

Brutta beffa per la Feralpisalò, che nella insidiosa trasferta sul campo del Sudtirol, trova la terza partita consecutiva senza vittorie e scivola al settimo posto in classifica, rischiando anche un posto nei play-off.

Redazione
in Serie C
 

banner assicurazione bottom

bsnews