La Feralpisalò fa l’impresa, eliminata l’Alessandria ai play-off nazionali

Redazione

Una vera e propria impresa, quella effettuata questa sera dalla Feralpisalò, impegnata sul campo dell’Alessandria per il ritorno del primo turno dei play-off nazionali di Serie C.


Il risultato dell’andata non lasciava presagire nulla di buono, con i piemontesi forti del 2-3 rimediato al “Turina”. Leoni del Garda che partono però fortissimo e al 17’ passano in vantaggio con Raffaello, imbeccato alla perfezione da Guerra. Proprio il bomber della formazione gardesana fissa il risultato sullo 0-2 allo scadere di prima frazione, sfruttando un ottimo assist di Staiti. In apertura di ripresa, l’Alessandria accorcia le distanze con Sestu, che di destro non lascia scampo a Livieri. La Feralpisalò però non si scompone e a venti minuti scarsi dal termine si riporta in vantaggio di due reti. Ferretti scatta al limite del fuorigioco su un lancio lungo di Martin e deposita in rete. I Leoni del Garda tengono bene il campo nel finale e dopo cinque minuti di recupero può cominciare la festa verdeblù.


ALESSANDRIA - FERALPISALO’ 1-3 (17’ Raffaello, 43’ Guerra, 56’ Sestu, 73’ Ferretti)


ALESSANDRIA (4-3-3): Vannucchi ; Celjak , Piccolo , Blanchard (79' Chinellato ) , Barlocco (70' Sciacca ) ; Nicco , Gazzi (46' Bellazzini ) , Gatto ; Sestu (72' Fischnaller ) , Marconi , Gonzalez . A disp: Pop, Lovric, Ranieri, Gjura, Fissore, Usel, Ragni, Ahmed-Kadi.Allenatore: Michele Marcolini .


FERALPISALO (3-5-2): Livieri ; Tantardini , Ranellucci , Marchi ; Vitofrancesco (52' Martin ) , Magnino , Staiti , Raffaello (71' Rocca ) , Parodi ; Ferretti , Guerra (87' Voltan ) . A disp: Arrighi, Capodaglio, Gamarra, Bagadur, Turano, Emerson, Loi, Ponce. Allenatore: Domenico Toscano .

 

Banner Transped articoli

bsnews