La Feralpisalò vola sulle ali dell'Airone

Redazione

Terza vittoria consecutiva per la Feralpisalò, che ha risposto nel migliore dei modi ai dubbi sulla permanenza in panchina di mister Toscano. Ultima vittima dei Leoni del Garda il Teramo.


Partono forte gli abruzzesi, ce si portano in vantaggio dopo otto minuti di gioco grazie ad u rigore trasformato da Infantino dopo un fallo di De Lucia su Zecca. Il vantaggio dei padroni casa permane fino a fine primo tempo, con le occasioni da gol che stentano ad arrivare da entrambe le parti. In apertura di ripresa arriva un uno-due micidiale firmato Andrea Caracciolo, che prima sfrutta al meglio un errore della difesa avversaria e poi si fa trovare al posto giusto su un traversone di Guidetti. Per l'Airone arriva anche il gol numero 200 tra i professionisti, con la Feralpisalò che sfrutta la giornata magica del proprio bomber per salire al terzo posto in classifica, con solo un punto di ritardo dalla seconda piazza e nove dalla capolista Pordenone.


TERAMO - FERALPISALO' 1-2 (8' Infantino - 49', 55' Caracciolo)


TERAMO: Lewandowski, Piacentini (77' Barbuti), Caidi, Polak, Ventola, Persia (70' Spighi), Giorgi (61' Proietti), De Grazia, Fiordaliso, Zecca (76' Cappa), Infantino. A disp: Pacini, Gomis, Spinozzi, Altobelli, Mantini, Sparacello. All. Maurizi
FERALPISALO': De Lucia, Legati, Magnino, Canini, Contessa, Scarsella, Pesce, Guidetti, Vita (74' Giani), Maiorino (83' Marchi M.), Caracciolo. A disp: Livieri, Arrighi, Dametto, Ambro, Hergheligiu, Miceli, Marchi P. All. Toscano

 

banner assicurazione bottom

bsnews