Si ferma la Feralpi, pari con il Sudtirol

Redazione

Manca l'appuntamento con l'ottava vittoria consecutiva per la Feralpisalò, che non va oltre l'1-1 nel match interno contro il Sudtirol, quarta forza della classe.


Primo tempo molto vivace per entrambe le squadre con l'ex Romero che trova il vantaggio alla terza occasione utile. Due minuti più tardi è però l'Airone Caracciolo a pareggiare i conti con un buon movimento alle spalle della difesa avversaria. Nel finale doppia traversa per gli ospiti che vanno ad un passo dal nuovo vantaggio.


Nel secondo tempo dominio dei Leoni del Garda, che a più ripresa vanno vicini al gol del vantaggio, compresa un'occasione di Magnino che sembra essere terminata oltre la linea di porta, ma il gol non viene convalidato dall'arbitro.


Pareggio giusto per quanto visto in campo, con la decisione arbitrale sul gol fantasma di Magnino chelascia aperte varie discussioni. Non cambia la classifica in vetta, con Pordenone e Triestina che pareggiano 1-1 rispettivamente contro Sambenedettese e Giana Erminio.


FERALPISALO' - SUDTIROL 1-1 (29' Caracciolo - 27' Romero)


FERALPISALÒ: De Lucia; Legati, Canini, Giani, Contessa; Magnino, Pesce, Scarsella; Maiorino, Ferretti; Caracciolo (1' st Marchi M.). A disposizione: Livieri, Arrighi, Ambro, Hergheligiu, Miceli. All. Toscano
SUDTIROL: Nardi, Casale, Fabbri (38' st Berardocco), Vinetot, Pasqualoni, Fink (38' st Lunetta), Mazzocchi (17' st Turchetta), De Rose, Tait, Morosini, Romero. A disposizione: Ravaglia, Antezza, Della Giovanna, Ierardi, Mattioli, De Cenco, Oneto, Romanò. All. Zanetti

 

banner assicurazione bottom

bsnews