Feralpisalò letale. Ferretti colpisce e spinge i gardesani al secondo posto

Redazione

Il morso dello Squalo Bianco torna ad essere letale. Il gol di Andrea Ferretti permette ai Leoni del Garda di tornare al successo tra le mura amiche dello stadio Lino Turina con oltre 1800 persone oggi presenti grazie alla sfilata del settore giovanile che ha caratterizzato il prepartita. Un successo che rilancia la Feralpisalò al secondo posto, agganciando la Triestina a quota 58 punti.

 

Non è stata una partita facile, con una Vis Pesaro domata nel primo tempo e invece maggiormente intraprendente nella ripresa, anche se l'unico acuto dei marchigiani è sulla traversa colpita a inizio secondo tempo da Petrucci. Invece la Feralpisalò si fa più pericolosa in almeno un paio di occasioni in special modo con Vita su suggerimento di Caracciolo e poi ancora lo stesso Airone che ha provato la conclusione senza fortuna. Nel mezzo, però, il gol di Ferretti che spezza il sortilegio: il numero 11 prova la conclusione da lontanissimo e batte Tomei infilando il pallone nell'angolino basso alla sua sinistra. L'uno a zero resiste fino alla fine: nel finale l'espulsione di Romei per un bruttissimo intervento sul giovane Tirelli non incide. Il triplice fischio scatena la gioia verdeblu.

 

FERALPISALO' - VIS PESARO 1-0 

 

FERALPISALO': De Lucia; Magnino, Canini, Giani, Contessa; Vita, Guidetti, Hergheligiu (17' st Mordini); Maiorino (44' st Tirelli), Ferretti (37' st Tantardini); Caracciolo. A disposizione: Livieri, Arrighi, Ambro, Altare, Marchi M., Marchi P. All. Toscano

VIS PESARO: Tomei, Petrucci, Lazzari (34' st Olcese), Gaiola (26' st Voltan), Botta, Briganti, Buonoconto, Gennari, Guidone, Rizzato (1' st Testoni), Hadziosmanovic (26' st Gaiola). A disposizione: Stefanelli, Bianchini, Rocchi, Pastor, Medved, Sabattini. All. Colucci

Rete: 65' Ferretti.

 

 

 

banner assicurazione bottom

bsnews