Giovanili, il punto. Pro Desenzano e Calvina campioni d’inverno tra gli Juniores Regionali B, gli Allievi della Vighenzi tentano la fuga.

Redazione

Ultima giornata di andata per la maggior parte dei gironi giovanili regionali e provinciali, tra cui spicca l'ottima prova del Brescia Primavera, che rende cara la pelle sul campo della capolista Novara, perdendo di misura in un match pieno di gol. Già terminata invece l'andata per i Berretti della Feralpisalò che si godono le feste natalizie al secondo posto in classifica.

Negli Juniores Nazionali, brutta sconfitta del Ciliverghe in casa della capolista Virtus Bergamo, ma i gialloblù rimangono ugualmente in piena zona play-off. Perdono anche Darfo Boario e Lumezzane, rispettivamente contro Pavia e Ciserano, mentre il Rezzato doveva osservare la giornata di riposo.

Tra gli Juniores Regionali A solita vittoria della capolista Adrense, che mantiene i nove punti di vantaggio dalla Trevigliese al giro di boa. Si conferma in un brutto momento di forma l'Orsa Iseo, sconfitta nello scontro diretto proprio contro la Trevigliese. Ottima vittoria per il Cazzagobornato per 1-0 nello scontro diretto contro il Montichiari, buon pareggio per il Cellatica in uno scontro di metà classifica con il Valcalepio. Tra i Regionali fascia B, nel girone D schiacciante vittoria per 3-0 del San Pancrazio sul Grassobbio, con i gialloneri che si allontanano ulteriormente dalla zona rossa. Nel girone E la Pro Desenzano si laurea campione d'inverno grazie al pareggio per 2-2 tra Vobarno e Bedizzolese. Le prime posizioni ora si fanno molto interessanti con Breno, Pro Desenzano, Vobarno e Bedizzolese in quattro punti, con questi ultimi che devono recuperare una partita. Il Coccaglio perde in casa del Prevalle e vede allontanarsi il Lodrino (vittorioso in casa contro il Montorfano), restando ultimo da solo in graduatoria. Nel girone F la Calvina è campione d'inverno a sorpresa, grazie ai pareggi di Verolese e Orceana sui campi di Sporting Club e Poggese. Buona vittoria del Ghedi nel match casalingo con il San Lazzaro

Per quanto riguarda gli Juniores Provinciali, si laureano campioni d'Inverno Cologne, Vighenzi, Cazzagobornato e Borgosatollo nei rispettivi gironi, con il Cologne trionfante grazie al migliore score negli scontri diretti, e Vighenzi e CBC vittoriose con un solo punto di vantaggio sulla diretta inseguitrice. Nel girone E ancora tutto aperto, con Sporting Club e Navecortine che si sfideranno per la vetta il prossimo Giovedì.

Negli Allievi Regionali la Vighenzi aumenta a cinque lunghezze il distacco dalla diretta inseguitrice Pavoniana grazie alla vittoria per 4-1 sulla Verolese. Cittadini che dovevano osservare il turno di riposo. Rimane in zona play-off il Ciliverghe nonostante il pareggio in casa del Brusaporto, così come il Darfo Boario vincente in casa del Real Leno. Buon pareggio per il Cellatica contro la Rigamonti, mentre sempre più difficile la classifica del Cazzagobornato, sconfitto nello scontro salvezza contro la Governolese. Nei Regionali B ottima vittoria della Rigamonti, che batte la Grumellese per 2-0 e accorcia in ottica play-off proprio sui bergamaschi. L'Adrense non va oltre al pareggio interno contro il Telgate, mentre il Real Leno supera per 4-1 il Ciliverghe in un autentico scontro salvezza. Pesante sconfitta interna per il Darfo Boario contro la Castellana fanalino di coda del girone.

Nei Giovanissimi Regionali continua la marcia del Lumezzane all'interno della zona play-off battendo l'Adrense con un secco 3-0. I bianconeri non approfittano quindi della sconfitta del Breno contro il Darfo Boario per effettuare il sorpasso sui camuni. Il Ciliverghe conquista tre punti importantissimi contro il Real Leno, mentre la Rigamonti perde un match pirotecnico contro la Grumellese.

Nelle Giovanili professionistiche, alti e bassi per quanto riguarda il Brescia Calcio, che vede uscire perdenti dai rispettivi match contro Cesena e Bologna gli under 17 e gli under15. Vincono per 2-1 contro il Bologna invece gli under16. Importantissima vittoria esterna per gli under17 della Feralpisalò che espugnano il campo del Padova e salgono in zona spareggio. I baby Leoni del Garda under15 vengono invece sconfitti con un pesante 3-0 dai pari età biancoscudati.

 

banner assicurazione bottom

transped foot