Eccellenza, il borsino: Adrense e CazzagoBornato, sono già vittorie pesanti. Orsa Intramedia rimandata

Redazione
Tempo di borsino per le squadre di Eccellenza. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese,delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Adrense
 
Gara particolare quella andata in scena a Calvisano, con nove reti, tre giocatori espulsi e polemiche arbitrali a non finire. Nel marasma generale non deve peró sfuggire la grande risposta a livello caratteriale dell'Adrense, capace innanzitutto di rimanere in partita dopo il doppio svantaggio iniziale, successivamente di rispondere presente durante l'altalena dei gol e infine di piazzare all'ultimo secondo la zampata vincente. Vanno riconosciuti grandi meriti anche alla Calvina, che ha dato vita a una sfida entusiasmante e può senza dubbi provare rammarico per l'operato del direttore di gara, ma i tre punti conquistati dai bianconeri valgono già tantissimo.
 
LA SORPRESA: CazzagoBornato
 
Nessun timore reverenziale per la matricola franciacortina, che al debutto in Eccellenza espugna uno dei campi più difficili della categoria e inizia come meglio non avrebbe potuto il percorso nel nuovo campionato. La truppa di Inversini è già collaudata, con una solidità in fase difensiva quale punto di forza assoluto. Se a ció aggiungiamo la qualità dei nuovi arrivi nel reparto offensivo, Amassoka e Rega in particolare, vedere il CazzagoBornato stabilmente nella parte sinistra della classifica sarà tutt'altro che impossibile. La vittoria di Bedizzole non è un caso.
 
LA DELUSIONE: Orsa Intramedia
 
Il passivo più pesante, tra le compagini bresciane, lo fa registrare la compagine sebina, che sul campo del Vobarno resiste una ventina di minuti prima di sciogliersi di fronte agli avversari. Sfortunata la prima rete incassata, con un autogol di Vino sugli sviluppi di un corner, ma la reazione dell'Orsa non è sostanzialmente mai arrivata, anzi il Vobarno ha raddoppiato nell'arco di pochi secondi. Sul piano della qualità, i gialloblu hanno delle lacune rispetto a gran parte delle rivali. Sarà necessario sopperirla con determinazione e furore agonistico, fattori visti solo a sprazzi in quel di Vobarno.
 

mc foot

transped foot