logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • Calciomercato
  • 1
  • 2
Premi   CALCIOMERCATO
 

Confermate le anticipazioni, Elia Pavesi è il nuovo allenatore del Ciliverghe. Il primo colpo sarà Cardinio. Sberna e Matteo Romanini al Valcalepio

Il Ciliverghe ha scelto, a questo punto le uniche panchina vacanti del calcio bresciano restano Lumezzane (società e categoria tutte da definire) e Brescia femminile, che oggi ha ricevuto il no di Mauro Bertoni e adesso pescherà uno tra Amendola, Keci e Piovani. La società gialloblù, in Serie D, partirà alla conquista della Lega Pro con Elia Pavesi in panchina: il tecnico del Mantova Berretti, molto stimato nell'ambiente lombardo, ha 40 anni e sino a 4 stagioni fa è stato calciatore di buon livello, specie a Mezzocorona e Bassano. Come anticipato ieri dal nostro sito, la sua candidatura era salita sempre più negli ultimi giorni. La Juniores dovrebbe andare a Filippo Carobbio, da decidere il futuro di mister Simonelli che quest'anno era stato molto apprezzato sia come tecnico dei giovani sia come assistente di Filippini in prima squadra.

Leggi tutto...

Mercato, colpi di scena a Ghedi: ecco Mingardi e Merigo, a Castiglione pronti ad emigrare 8 ex del Rezzato tra cui Frassine. Pietta, Rubagotti e Boschiroli a Castel d'Ario. Ciliverghe: Pavesi in pole come allenatore

E' sempre un venerdì frizzante quello che ci regala il calciomercato nel mese di giugno. Nel weekend il mercato rallenta, ma prima del weekend arrivano sempre accelerazioni notevoli nelle trattative più calde. Andando in ordine di categoria, le prime novità arrivano da Ciliverghe dove in pole position, come nuovo allenatore, c'è ora Elia Pavesi: è stato allenatore della Berretti del Mantova, piace al ds Bianchini cui toccherà eventualmente accelerare al rientro dalle ferie. Per Filippo Carobbio, invece, si profila la panchina della Juniores. In Eccellenza, invece, diversi fuochi d'artificio. Partiamo da Ghedi, dove l'ormai ex Bassa Bresciana ha cambiato i piani sul portiere: i tentennamenti di Trilli, diretto verso Castiglione insieme a tanti ex del Rezzato (ne parliamo a breve) hanno dirottato la società su Davide Merigo, per cui manca solo la firma. Arriva anche Andrea Mingardi, dal Darfo (svanita la pista Gullit, resta alla Giana): confermato l'arrivo di Perugini, saluta invece Rossini come già ricordato in giornata.

Leggi tutto...

Mercato, altri colpi: Zagari ad Adro, Serlini a Iseo, il Crema prende Stankevicius. E il Castiglione mette le mani su alcuni ex Rezzato

Continuano i colpi di un calciomercato sempre più frizzante tra i dilettanti, lungi dall'essere concluso. Epicentro Rezzato, ma stavolta in uscita e non in entrata. La squadra di Quaresmini, dopo aver già liberato Lorenzi e Lonardi in direzione Adro, ha fatto lo stesso con Mattia Zagari che ha accettato la corte del ds Zanardini: è lui il terzo rinforzo della squadra di Volpi. Intanto, come anticipato nei giorni scorsi, a Castiglione è in corso l'allestimento di una Prima Categoria pronta ad ammazzare il campionato nel Mantovano e la dirigenza sta cercando di ricreare il Rezzato di qualche anno fa. Preso Adriano Rossini, che lascia a sorpresa la Bassa/Ghedi dopo che ne era stata annunciata la conferma. Ballano cifre pesanti e sembrano essere pronti a vacillare anche Perugini e Trilli (destinati a loro volta alla squadra di Avanza), mentre contatti ci sono stati anche con altri ex come Mattei e Pietta.

Leggi tutto...

L'Orsa Iseo entra nel mercato: i primi colpi sono Vino e Sangiovanni

L'Orsa Iseo, definiti i quadri tecnici dopo un mese di standby, con Maffezzoni nel ruolo di ds e Deprà nel ruolo di allenatore, ha piazzato stasera i primi due colpi del suo calciomercato che, pur giocando in rincosa, la vedrà protagonista.   II primo nome è quello di Luca Vino, portiere, quest'anno per 5 mesi a Castegnato dove ha contribuito alla risalita della squadra di Crotti. In precedenza aveva vinto con l'Alzanocene e disputato un'eccellente stagione all'Orceana, prima di accettare la corte della CalcioRomanese.

Leggi tutto...

Mercato, Speziari all'Orceana. L'Orsa punta ancora su Maffezzoni come ds. Grandi progetti a Castiglione, che torna in Prima. Giro di bomber in Seconda: Olivetti a Ospitaletto, Saottini alla Vs Lume

Mercato sempre più nel vivo e, se i colpi grossi sono ormai stati esplosi, restano ancora diversi botti per tante squadre importanti. In Eccellenza, ad esempio, le novità arrivano da Orceana e Orsa. I primi acquistano Speziari, quest'anno al Vallecamonica, lasciato libero dal Breno: è il profilo che cercavano per supportare Paghera e sopperire alle partenze di Magnini e Ferrari. A Iseo, invece, dopo la burrasca delle ultime settimane, si sceglie la continuità: il ds sarà ancora Giancarlo Maffezzoni. Fabio Torri finisce invece fuori provincia: andrà al Legnago Salus.

Leggi tutto...

Rezzato, arriva anche Marzeglia: è il quarto acquisto dal Piacenza 2015-16. Davanti restano solo Maccabiti e Ruopolo tra i "vecchi"

Era definito da giorni, ora è anche ufficiale. Numeri da capogiro, quelli offerti dal Rezzato. E quelli dei gol segnati nelle ultime stagioni da Adriano Marzeglia, 20 reti nel Piacenza 2015-16 in D e 9 nell'ultima stagione in Lega Pro con la maglia del Renate. L'affare è stato sigliato oggi ed è il quarto giocatore, alla corte di Quaresmini, che giocava nel Piacenza due anni fa: dopo Cazzamalli, Franchi e Ruffini (ufficioso come Siniscalchi), ora anche un centravanti che farà coppia con Bertazzoli e potrebbe essere impiegato anche in un tridente insieme a Franchi o a Minincleri, altro ex Piacenza pronto ad arrivare alla corte di Musso. Così come resta altamente probabile l'arrivo di Caridi.

Leggi tutto...

Panchine: anche l'Orsa ha il suo proprietario, è Mino Deprà

L'ultima panchina d'Eccellenza è stata assegnata. L'Orsa Intramedia Iseo, che nelle ultime settimane ssembva vicina prima a Zobbio come allenatore-manager e poi a Gigi Zucchi come direttore sportivo, alla fina resta con il nucleo storico di dirigenti: il ds sarà Enzo Filippini, che oggi ha scelto Mino Deprà come allenatore. Per quest'ultimo, è il ritorno in panchina dopo un anno sabbatico: nel 2015-16 aveva allenato l'Atletico del Garda, subentrando a stagione in corso e salvandosi ai play out. Altre notizie veloci di mercato: i fratelli Guarnieri al Breno, Lodrini al Real Dor, Bonaglia a Pralboino, Tedoldi a Villa Nuova.

Leggi tutto...

Esclusiva Calciobresciano.it: Francesco Galuppini ha firmato un contratto triennale con il Parma, giocherà in Serie B con gli emiliani

Si attendeva solo la fine dei play off. Terminati, peraltro, con il lieto fine. Francesco Galuppini, sarà ufficiale a ore, è un nuovo giocatore del Parma, società con cui ha sottoscritto un contratto triennale siglato (come da foto, esclusiva di Calciobresciano.it, che lo ritrae con il ds Daniele Faggiano e il segretario Cristian Povolo) a Collecchio. L'attaccante bresciano classe 93, esploso a Ciliverghe quest'anno laureandosi capocannoniere (23 gol più 3 nei play off) del girone B, sarà a diposizione di D'Aversa per il ritiro fissato per il 17 luglio e potrebbe essere impiegato da prima punta o presumibilmente da esterno nel 4-3-3 tanto caro al tecnico ex Lanciano.

Leggi tutto...

  • 1
  • 2
  • 1
  • 2
  • 3

Liceo-Calvesi