Nuove avventure per due talenti cresciuti nel bresciano

Redazione
Si volta pagina, verso nuove avventure.
 
Nel giro di poche ore due talenti svezzati a livello calcistico nella nostra provincia firmano due nuovi accordi.
 
In ordine di “anzianità” partiamo da Francesco Verde, classe 1999, che ha siglato un accordo triennale con l’Olbia di Serie C. Ennesimo capitolo dell’asse tra le due squadre sarde, Verde, emigrato con la famiglia in tenera età a Rezzato e protagonista con le maglie di Brescia e Lumezzane, proverà a imporsi in Serie C. Nell’ultima annata per lui un buon rendimento in Primavera 1 e l’esordio in Serie A al “Ferraris” contro la Samp. A Olbia puó consacrarsi.
 
Ben diverso il percorso di Angelo Ndrecka, talentino classe 2001 che dopo il campionato da mattatore assoluto con gli Allievi Regionali della Vighenzi ha vissuto una crescita vertiginosa. Il Chievo l’ha preso e valorizzato come terzino, la Lazio si è accorta di lui e ha deciso di puntare sul mancino albanese, la stessa nazionalitá del ds della Lazio Tare. Vedremo se la sua carriera professionistica sarà simile rispetto a quella dell’indimenticato bomber nato a Valona.
 
 
 
 
 

banner assicurazione bottom

bsnews