Mercato, non solo De Angelis al Ciliverghe. Tris del Ghedi in Eccellenza, Guzman al Saiano, Asamoah a Lograto e Bono a Chiari

Redazione

Il mercato di Serie D, eccezion fatta per lo scatenato e cannibale Rezzato, inizia a muoversi ora per le bresciane. Già documentata la firma di De Angelis, che torna a Ciliverghe (arriva anche Cazzago, un 2000 dal Brescia) dopo due stagioni, il Darfo si muove in uscita: Poetini va al Casazza, Furaforte va a Telgate dove raggiunge Frassine.

Protagonista di giornata il Ghedi, che cala il tris: Inverardi dalla Calvina via Ciliverghe, Bara e Barbieri (Rezzato). In Eccellenza si completa anche il Vobarno con Versaci, mentre in Promozione il colpo è del Saiano che si aggiudica Guzman.

 

I colpi più succosi arrivano tra Prima e Seconda, dove il mercato è partito un attimo dopo ma è in pieno fermento. 

La Castenedolese, dopo Dora, è a un passo da Mendini. Reparto difensori, in Prima. Il Gavardo prende Pari, il Cellatica Gozio, la Verolese Profeta, il Castegnato Carè (con Este, Papa e Pelli). Bel colpo del Lograto in mezzo al campo con Asamoah.
 
In Seconda, spicca la scelta di Bono che saluta l'Adrense e va a Chiari (con Zanni). Il Cividate Camuno prende Gelfi dal Breno, al Roè Volciano arrivano Zambarda e Roberti, al Borgosatollo tra gli altri, Gnanzou, Valladares, Chitò e Simonelli, mentre il Montirone dà fiducia a Bidani (con lui Andreocchi, Selvatico, Saleri, Ceresara e Belotti). Solleone show: davanti Piazzi e Cancarini, in porta Biazzi, dalla Vs Lume Bettinsoli, Arici e Gustinelli. 
 

oscar foot

transped foot