Ola Larsson, due giorni ricchi di spunti a Castenedolo

Redazione
Si è chiuso con una visita da parte di un ospite internazionale il percorso formativo proposto dal Brescia Calcio e da Brescia Academy in questa stagione. Al ciclo “Punti di vista” ha infatti fatto seguito la due giorni con Ola Larsson, guru del calcio giovanile svedese e attualmente Direttore Tecnico dell'Hammarby, una delle società più importanti della nazione che ha estromesso l'Italia dagli ultimi Mondiali.
 
Ola Larsson ha trasmesso la sua metodologia, dalla quale è nato anche il progetto Supercoach (una app scaricata nel mondo da migliaia di persone), prima nella Sala Civica di Castenedolo in maniera teorica, poi sul campo di via Olivari organizzando una seduta di allenamento grazie anche all'aiuto dei bambini classe 2009 della Brescia Academy. Due giornate parecchio formative che nel complesso hanno coinvolto ben oltre le cento unità tra allenatori e dirigenti di società bresciane e non solo. A fine giornata consegna a Larsson di una maglietta e un paio di pantaloncini del Brescia. Le Rondinelle avranno probabilmente un tifoso in più, gli allenatori bresciani tante nuove idee da proporre nelle prossime sedute ai loro ragazzi.
 
 
 
 
 

banner assicurazione bottom

bsnews