Logo_CSI_brescia   CSI

CSI, Under 12: l'A.C. Magno campione provinciale con una firma rosa

Il titolo provinciale della categoria Under 12 prende la strada della Valtrompia con destinazione Magno. I ragazzi di Massimiliano Usai, infatti, sono i nuovi campioni provinciali grazie al 4-3 ai danni del S. Giacomo ottenuto nel pomeriggio sul campo di Casazza, sede dell'ultimo atto del torneo invernale. Una finale divertente, intensa e onorata al meglio da entrambe le formazioni e dagli oltre 200 spettatori presenti che non hanno fatto mancare il loro supporto ai ragazzi in campo.

Redazione
in CSI

CSI, Under 8, 10, 12: nel week in palio il titolo provinciale

Sarà un fine settimana ricco di emozioni per Under 8, 10 e 12 del calcio, pronti a sollevare al cielo il trofeo provinciale.
Partiamo dai più piccoli, che saranno protagonisti di una domenica tutta da vivere all'oratorio di San Giacomo. Si comincia alle 15 con Nuvolera – S. Antonio (finale per il nono e decimo posto), poi una dopo l'altra United 2007 – Fiumicello, San Zeno – Castegnato, United – San Giacomo Bianco fino al derby per il titolo tra San Giacomo Rosso e San Giacomo Verde.

Redazione
in CSI

CSI, Serie A: Tameni vicina al titolo nel week end conclusivo del massimo campionato

Profumo di verdetti, ma nulla è ancora deciso!Nel week-end andrà in scena l' ultima giornata del campionato di Serie A e ne' davanti ne' dietro vi sono certezze, bisognerà quindi attendere Domenica per avere il quadro completo e definitivo di questo entusiasmante girone.
La corsa al titolo è ancora aperta per tre compagini, la capolista La Tameni (nella foto) ha però in pugno il suo destino, se vince a Chiari con lo Young Boys potrà festeggiare con merito la vittoria del Campionato.

Redazione
in CSI

Csi, calcio femminile: tanti verdetti dal fine settimana

È stato un fine settimana di verdetti nel mondo del calcio a 7 femminile. Le campionesse in carica del Lions chiudono col botto rifilando 17 gol al fanalino di coda Guidizzolese, aggiudicandosi il primato in Elite e staccando il pass per le semifinali provinciali insieme alle rivali più agguerrite: le gialloblù del Sale Gussago, giunte seconde e reduci dal successo per 5-2 in casa del Castiglione. Le due candidate al titolo affronteranno le vincenti di Timoline – Torricella e Nave – Castiglione, opposte in gare di andata e ritorno. Intanto Nuova Gozzolina, San Zenone Ronco e Guidizzolese retrocedono in Eccellenza lasciando il posto a Pompiano, Club Azzurri e Brixia, salite sul podio della categoria inferiore. La loro festa fa da rovescio della medaglia alla delusione di Prevalle e Team Racing Alessandri, che incappano nella retrocessione diretta in Promozione, da dove emergono Brozzo e Berlinghetto, battute una sola volta nell'arco della regular season. Restano due posti per salire nella categoria di mezzo. Se li contenderanno da una parte Calcinato e Bassano (argenti di Promozione), dall'altra Duomo e Aurora Lumezzane (terz'ultima e quart'ultima in Eccellenza).

Le classifiche finali del calcio femminile

Elite: Lions 44; Oratorio Sale Gussago 41; Asd Atletico Castiglione Fdl 28; Cf Timoline Cortefranca 28; Gs Torricella Femminile 28; Gs Oratorio Nave 26; Pavone Mella 23; Asd Nuova Gozzolina 21; San Zenone Ronco 16; Atletica Guidizzolese 1.

Eccellenza: Uso Pompiano 47; Club Azzurri Femminile 39; Brixia 2012 31; Gsp Casto Asd 29; Virtus San Faustino 27; Gso Verolanuova 22; Uso Duomo Femminile 20; Aurora Lumezzane 17; Asd Prevalle 2010 16; Team Racing Alessandri 16.

Promozione A: Parrocchia Brozzo 49; U.S. Calcinato 39; Cal. Femm. Castenedolo 36; Audax Virle 33; Polpenazze Femminile 28; Csi Oratorio Calcinato 22; A.C. Magno 21; Asd Toscolano Maderno 10; Mario Bettinzoli Cal. 9; Gso Montirone Femminile 7.

Promozione B: Uso Berlinghetto 51; Oratorio Bassano; Real Bassano 37; Atletico Pralboino Femminile 33; Gso Giaffa Clusane 26; Asd Oratorio Jolly Orzi 21; Coccinelle San Paolo 15; Uso Ghedi 14; Csi Polaveno 13; Oratorio Colombaro 3.

Redazione
in CSI

Csi, nel calcio femminile caccia al miglior piazzamento in vista delle finali provinciali

Cinquanta minuti al termine del campionato, poi il pensiero volerà allo scudetto arancioblù. Il prossimo weekend le formazioni di Elite di calcio femminile scenderanno in campo per l'ultimo atto della regular season, che ha già proiettato alle semifinali provinciali Lions e Sale Gussago, aritmeticamente prima e seconda separate da 3 soli punti. Dietro di loro sarà bagarre fino all'ultimo minuto per conquistare la miglior piazza possibile in vista dei quarti di finale, le cui protagoniste sono già sicure. Il successo del Nave (quinto) sull'Atletico Castiglione (terzo) ha mescolato le carte consentendo al Timoline di agguantare le mantovane sul podio, al quale ambisce anche Torricella, attualmente sesta a -3.
Nei bassifondi della classifica Atletica Guidizzolese e San Zenone sono già condannate alla retrocessione. L'ultima giornata decreterà chi si salverà tra Pavone Mella e Nuova Gozzolina, appaiate a quota 20.

Redazione
in CSI

Quando non prenderle diventa secondario. Numeri e classifiche del calcio a 7 dicono che il gioco offensivo paga sempre

Nel calcio a 7 sono numerose le variabili che possono influenzare le sorti di un campionato. In quasi tutte le categorie e nei relativi gironi, tuttavia, c'è una costante dalla quale si può difficilmente prescindere: l'importanza dei gol fatti.
C'è chi gioca in verticale sfruttando le sponde di un pivot, chi predilige il possesso palla e gli inserimenti, ma anche chi si affida al catenaccio o cerca di stordire gli avversari negando loro ogni punto di riferimento. Il campo, spesso, può giocare un ruolo fondamentale nella filosofia tattica di una squadra e farne le fortune casalinghe.
Quando bisogna fare i conti con la classifica, però, si scopre che il dato fondamentale per puntare in alto è quello che riguarda la produttività offensiva. I numeri, a tal proposito, parlano chiaro. Tra le quattro capoliste dei gironi di Elite solamente il Real Vigilio (girone D) non vanta il miglior attacco. Con 94 reti all'attivo i valtrumplini si devono accontentare dell'argento inchinandosi all'Elettrotecnica Cristini: 109 gol messi a segno e secondo posto provvisorio a -2 dalla vetta.

Redazione
in CSI

Csi, in Serie A Imperia Rezzato mette nel mirino La Tameni a 400 minuti dal traguardo

Mancano 400 minuti di gioco, 5 giornate al termine del Campionato e ancora nessuno può dire chi sarà a tagliare il traguardo davanti a tutti.
L' ultimo turno ha difatti riaperto ogni discorso, col clamoroso stop della capolista Tameni sul campo sempre insidioso di Calcinato, ospite di Rizzi&Lussignoli.
I padroni di casa hanno fermato la striscia positiva dei ragazzi di Nave, vincendo 4-3 con merito una gara ricca di emozioni. Dietro ne ha approfittato l'Imperia Rezzato (nella foto), che battendo a domicilio il Buffalora per 4-2 si è portato a -3 dai fuggitivi, mantenendo vivo un campionato che pareva chiuso. Bene anche l'Alfan Ghedi, che dopo un inizio 2014 balbettante con un punto nelle prime tre di ritorno, centra sul complicato campo dello Sporting Montichiari la terza vittoria consecutiva, salendo sul podio, a meno uno dall' Imperia. Terza piazza conquistata ai danni del Fuorimisura, che a sorpresa cede il passo per la seconda gara consecutiva in casa per mano del ritrovato Young Boys Chiari, che appaia il Montichiari al quinto posto.

Redazione
in CSI

Csi, il punto su Elite e Amatori del calcio a 7

Ci sono vittorie che pesano come macigni. Quella ottenuta dal Duomo Rovato nel girone A del campionato di Elite del calcio a 7 è una di quelle. Il 4-1 sull'Orzivecchi spalanca ai bassaioli il primato in classifica, complici gli scivoloni delle rivali. Duomo scavalca Verniciatura A.T.L. (sconfitta dalla Corticellese) e fa mangiare un po' di polvere a Saip, beffata dal fanalino di coda 18th Team Villachiara. Perfino il Cafè Noir – quarta forza del girone – cade a Clusane precipitando a -8 dal vertice.
Calma piatta, invece, nel girone B, dove Er Costruzioni in ferro centra il quattordicesimo successo stagionale a spese di Gambara 007 e mantiene 3 punti di vantaggio sull'Oratorio Gambara, vittorioso col fiatone nel faccia a faccia con Leno.
Tutto secondo copione anche nel girone C, dove B.M. Servizi Ecologici prosegue la sua fuga verso le finali provinciali. Il settebello di Flero vince a Calcinato e mantiene a distanza (-7) il San Zeno A, che fa il suo dovere con Smv Euramac. Il Bar Ciringhito – complice il turno di riposo – viene invece raggiunto al terzo posto dalla Mistema, che passeggia sul San Zeno B.

Redazione
in CSI
 

bsnews

transped foot