CSI

Campionati conclusi e verdetti scritti, nel calcio a 7 inizia la fase finale

Redazione

Fine della corsa. Con la chiusura definitiva dei campionati il calcio a 7 ha scritto nella pietra i suoi verdetti. C'è chi proseguirà il suo cammino a caccia del titolo provinciale, chi può festeggiare per la promozione ottenuta o per una salvezza liberatoria e chi deve rassegnarsi alla delusione di una retrocessione.


Partiamo dall'Elite, la massima categoria. Nel girone A A Autodemolizioni Ceresa ha messo in atto una rimonta epica imbastita nelle ultime giornate, agguantando Air Parts in vetta alla classifica. 48 punti a testa è il bottino finale, con i bedizzolesi avvantaggiati dai gol fatti negli scontri diretti, che hanno fatto registrare una vittoria per uno. Un faccia a faccia che proseguirà, seppur a distanza, alle fasi finali, dove ci saranno anche Rg S. Francesco A e Brandico, prima e seconda della classe nel gruppo B. Nel girone C staccano il pass per coltivare il sogno dello Scudetto bresciano Queen e Fratelli Bregoli; nel girone D Elettrotecnica Cristini e Real Cossirano. Salutano la categoria Tignale, Xadet, Mezzane, Bar El Ciclù, Atl. Pralboino, Borgosatollo, Dinamo Gazzolo, Olympic Pieve, Augusta, Ome, Aurora Lume B e Gst Real Valle.

 

Scendiamo in Eccellenza, dove spiccano i nomi delle sette regine che oltre al salto in Elite potranno gustarsi gli esaltanti incroci per la conquista del titolo di categoria. Si tratta di Gambara, Pezzaze, Novagli Blu, Aurora Lume A, Giaffa Clusane, Virtus San Faustino e Cuscusa. Verranno seguite in Elite da Yellow Flag, Marmentino, Coperture Taroli, Gussago, Atl Verniciature, Metalclay, e Badia, alle quali andranno aggiunte le due migliori terze, che verranno ufficializzate dalla commissione calcio entro fine settimana. Affondano in Promozione, invece, le ultime due di ogni girone: Sant'Antonio, San Paolo, Portobello, Imp. Cottini, San Rocco, Castelmella A, Gb Automazioni, Real Sanba, San Filippo Neri e Chiesanuova. Da definire in base alla classifica avulsa il destino di Sanse Lume B, Pulival e Gardonese AB, appaiate a quota 20 sul fondo della classifica, mentre nel gruppo D ci sarà lo spareggio salvezza tra Casto Alcafond e Vallio Terme, una sfida che vale un'intera stagione. 

 

Chi è già stato condannato lascerà il posto alle prime due di ogni girone della categoria sottostante - la Promozione - da dove emergono come capoliste Psm, Roè, Adro, Muratello, Sant'Eufemia, Psg Ghedi, Mompiano, Villa United, Dinamo Gazzolo B, Roncadelle A e Casaglio. Parità totale tra Vighenzi e Sm Giancarlo, con una vittoria a testa anche negli scontri diretti, peraltro con la medesima differenza reti. Saliranno entrambe, e poco importerà a chi delle due verrà inserita nella truppa delle seconde, insieme a Calcinatello A, Lic Barghe, Saccer Frtm, Old School, Atletico Sfn, Acquafredda, Rockers' Pub, Pavt ½ Pinta, I Du de la Contrada, Boca Sampa. Sull'ascensore troverà posto anche una tra Jolly Orzinuovi, Orzivecchi e Corticellese, tutte a quota 39 nel girone I.

 

A chiudere il quadro sul calcio a 7 è il mondo del femminile. Nel girone A è Lions ad ottenere i gradi di capolista, mentre nel girone B la corona è sulla testa della Guidizzolese. Proseguono il loro cammino verso la fase finale anche seconde, terze e quarte classificate: Sale di Torri, Alessandri e Polaveno da una parte; Calcinato, Virtus Manerbio e Sporting 09 dall'altra.

Gli accoppiamenti delle fasi finali

La rincorsa ai titoli delle tre categorie del calcio a 7, dunque, è iniziata. In Elite ha preso forma il quadro dei quarti di finale, con le capoliste della regular season a indossare inevitabilmente i panni di favorite. Riflettori puntati soprattutto sui valtrumplini del Queen e su Elettrotecnica Cristini, dominatrici dei gruppi C e D. Dovranno vedersela rispettivamente con Brandico e Air Parts. Incroci di alto livello anche nelle altre due sfide che, dopo i 100 minuti complessivi tra andata e ritorno, daranno il pass per le semifinali. In campo Real Cossirano e Autodemolizioni Ceresa da una parte; Fratelli Bregoli e Rg S. Francesco dall'altra.

 

In Eccellenza stesso schema per assegnare il titolo di categoria, con le vincitrici dei campionati che iniziano a respirare l'aria provinciale di Elite. Per la Virtus San Faustino trasferta sebina in casa del Giaffa Clusane. In città scenderanno in campo a Casazza Metalclay e Pezzaze. Sfida in Valgobbia tra Aurora Lume A e Gambara, nella Bassa incrocio Cuscusa-Novagli Blu.

 

In Promozione Ghedi, Roè, Casaglio e Muratello aspettano le quattro rivali che emergeranno dal seguente programma degli ottavi: Psm – Villa United; Mompiano – Sc S. Eufemia; Adro – Roncadelle A; Dinamo Gazzolo B – Vighenzi.

 

stands

transped foot