CSI

Ad Asco Vestone, San Giacomo, San Rocco e Polaveno i titoli giovanili

Redazione

A Gambara il Csi Brescia ha incoronato anche le nuove regine del calcio giovanile: Asco Vestone, San Giacomo, San Rocco Palazzolo e Polaveno.

Nella finale Top Junior l'Asco Vestone conquista il titolo mettendo il turbo nella ripresa. Il primo tempo, infatti, è sofferenza pura per i valsabbini, che si aggrappano al loro portiere Tabarelli e a numerosi interventi decisivi della loro retroguardia. Il San Giorgio Cellatica punge in avanti, ma non trova la via del gol, mentre i granata la sbloccano con Ebenestelli. Nella nella ripresa l'Asco Vestone dilaga. Capretti anticipa tutti sul corner di Ebenestelli, che poco dopo corregge in rete una conclusione dalle retrovie. Il definitivo 4-0 è opera di Dalpiaz, che insacca a porta vuota approfittando di uno svarione avversario.


San Giacomo campione nella categoria Juniores. La formazione dell'Ovest cittadino vince con merito imbastendo il suo 3-0 su una solidità difensiva da applausi. Il Padergnone ci prova in tutti i modi, ma la porta è blindata e là davanti gli attaccanti fanno il loro dovere. In avvio di ripresa Tameni la sblocca con una giocata da rapinatore d'area, poi un'azione concitata nell'area franciacortina porta all'autorete del portiere, con la palla che varca – seppur di poco – la linea di porta. Nel finale arriva la terza rete, siglata da Costabile con una botta su punizione: palo, gol e la festa può iniziare.


Negli Allievi finale pirotecnica tra San Rocco Palazzolo e Jolly Orzinuovi, con la coppa che finisce in riva all'Oglio. Il San Rocco parte fortissimo. Ad aprire le marcature ci pensa Sorrenti con un colpo di testa, poi arrivano il raddoppio di Brescianini, il tris di Asin, il poker di Bertoli e il pokerissimo di Brescianini per un 5-0 che sembra eloquente. Il Jolly Orzinuovi, però, non molla e nell'intervallo trova le forze per una reazione strepitosa. Gajraku segna subito, ma il Palazzolo replica immediatamente con il 6-1 di Sorrenti su rigore. Nemmeno l'ennesima sberla stende i bassaioli, che segnano quattro gol con Sema, Falcone, Dell’Anna e Magna. 6-5. Sembra impossibile, ma la partita è riaperta. Il Jolly cerca il pari in tutti i modi, ma a un minuto dalla fine il suo assalto viene respinto dal definitivo 7-5 di Asin. Vince il San Rocco Palazzolo, ma entrambe le contendenti escono dal campo a testa altissima.


Sette gol nella finale Ragazzi tra Sale Gussago e Polaveno. Adamini sigla una doppietta in avvio. A mettere la gara ulteriormente in discesa per il Polaveno ci pensa Plona, che firma il parziale 3-0. Il Gussago si risveglia con Toninelli e la riapre con Pizzamiglio, ma il Polaveno non si scompone e torna a macinare gioco e gol. Adamini e Toninelli allungano nuovamente e fissano il risultato sul 5-2.

 

banner assicurazione bottom

transped foot