CSI

Coppa Leonessa Streparava, trionfo di Tinteggiature Besacchi nella categoria Elite

Redazione

Carrellata di finali di Coppa Leonessa Streparava in quel di Caino nella giornata di sabato, dalla categoria Ragazzi fino alla classe regina dell’Elite. Per una giornata di sfide da dentro e fuori che consegnano una delle coppe più ambite nel calcio provinciale targato CSI.


Aprono il programma gli atleti della categoria Ragazzi, con il San Giacomo che batte di misura il Jolly Orzinuovi dopo una partita equilibrata, ribaltata dalla formazione cittadina nella ripresa, dopo che il primo tempo si era chiuso sul 2-1 per i bassaioli.


Per quanto riguarda la categoria Allievi, trionfo senza particolari problemi per il Monterotondo, che ipoteca la vittoria sul Sale Gussago già nella prima frazione di gara grazie ad uno scatenato Kanso, autore di una straordinaria tripletta che gli vale il titolo di MVP della finale.


Trionfo di Verolanuova nella finale Femminile, dopo la lotteria dei calci di rigore. Partita piuttosto equilibrata, con le bassaiole che passano in vantaggio in apertura ma devono fare i conti con una scatenata Massussi. I tempi regolamentari terminano sul 4-4, ma Verolanuova è infallibile dal dischetto.


Nella Categoria Open, per la coppa riservata alle categorie di Promozione ed Eccellenza, trionfo dell’Old School che domina il campo in lungo e in largo per tutto il corso del match. La compagine della Val Trompia si aggiudica il privilegio di giocare in categoria Elite il prossimo anno, compiendo uno storico salto di due categorie in un solo anno.


Il programma continua nella giornata di domenica, con gli Juniores dell’Augusta Lume che si aggiudicano la finale contro i pari età del Casazza. I biancoblù vengono trascinati da un super Leali, che non lascia scampo ai biancoverdi cittadini.


Pozzali del Mazzano è la superstar della finale riservata alla categoria Top Junior. Il giovane attaccante mette a segno un poker che decide la finale a favore dei suoi, chiusa sul punteggio di 5-1. Troppo superiore la compagine di Mazzano rispetto ai pari età del Calcinato.


Nell’ultima finale del week-end, la più attesa riguardante la categoria Open Elite, trionfo di Tinteggiature Bisacchi, che grazie alle super prestazioni di Bayo, Doumbia e Mladenovic atterrano il Calcinato. La compagine monteclarense si aggiudica quindi il titolo e andrà a giocare la Supercoppa Elite contro Autodemolizioni Ceresa.

 

banner assicurazione bottom

transped foot