CSI

Calcio a 5, la volata per i provinciali

Redazione

Le prime di ognuno dei tre gironi, più le due migliori terze. Nel campionato Open a 5 mancano solo 100 minuti alla conclusione dei giochi, si riduce il tempo per sedersi al tavolo delle migliori cinque.

 

La situazione più delineata è quella del girone A (l'unico a 11 squadre), con Orzinuovi (44 punti) sicura della prima piazza e Maclodio e Polpenazze (36) a una vittoria dal centrare l'obiettivo. Le speranze di Gs di Strada e Or. Quinzano, appaiate a 32, sono minime.

 

Anche nel gruppo B è (quasi) tutto scritto. Atl. Minaccia (48) e Bengi Fitness (43) non si prendono più. Scalmati Auto (25) e Camper Sebino (24) sono ormai fuori dalla corsa per le migliori terze.

 

Sì perché le contendenti del gruppo C viaggiano più forte. La pluri campionessa provinciale Gussago, una volta sicura del primo posto, ha sorprendentemente smesso di competere (sconfitta in casa dall'allora terzultima, Apri e Chiudi, e conseguente incredibile 0-9 a Coccaglio), ma dietro di lei è bagarre totale: Real Fc, a lungo tranquillamente secondo, ha pagato una lunga crisi, con 4 ko nelle ultime 5; ora è terzo a 30, sorpassato dall'Urago d'Oglio (33) e addirittura a rischio crollo: Cbs Avis (nella foto) e Igdl hanno il fiato sul collo, a due sole lunghezze di distanza. Finale incandescente, a partire dall'incrocio di lunedì prossimo: Cbs-Real vale il sorpasso.

 

banner assicurazione bottom

bsnews