default   Fuori Brescia

La crisi di Mario Balotelli: sarà addio al Nizza a gennaio?

Non è un fine anno all'insegna della tranquillità quello che sta vivendo Mario Balotelli. Dopo un periodo positivo e una forma ritrovata nelle ultime due annate con la maglia del Nizza, il centravanti di origini bresciane ex Inter e Milan è tornato a far parlare di sé non per i gol e le prestazioni in campo, ma per il negativo avvio di stagione 2018/2019.

Redazione

Modric, dopo il pallone d'oro avrà delle scarpe da calcio dedicate

Luka Modric si è aggiudicato il Pallone d’Oro 2018 riuscendo a interrompere, dopo 11 anni, la sequenza di vittorie di Cristiano Ronaldo e Lionel Messi che sono stati scalzati dal podio più alto. Il centrocampista croato ha ottenuto in totale 753 punti che lo hanno portato ad essere ritenuto il miglior giocatore al mondo di quest’anno. Dietro di lui si è piazzato Cristiano Ronaldo con 476 punti e, al terzo posto, Antoine Griezmann che ha totalizzato 414 punti.

Redazione

Daniele Baselli: un bresciano alla conquista della Serie A

Da Manerbio alla Serie A fino all'esordio in maglia Azzurra con il nuovo ct Roberto Mancini. È decollata definitivamente la carriera di Daniele Baselli, centrocampista bresciano colonna del Torino di Walter Mazzarri. Uno dei pochi interni del nostro calcio in grado di in grado di districarsi con grandi risultati sia in fase offensiva che difensiva e che ha fatto innamorare ben più di un allenatore.

Redazione

Tonali e i suoi fratelli. Chi sono i migliori millennials in circolazione?

Nel calcio è scattata l'ora dei millennials, i giocatori nati dopo lo scoccare del capodanno che allarmò l'intero pianeta con lo spauracchio del “Millennium Bug”, prima bufala degli anni Duemila. I più vecchi e talentuosi tra loro – quelli dell'anno zero –, neomaggiorenni o in procinto di diventarlo, si affacciano sui palcoscenici più importanti.

Redazione